Notizie

Umbria: insieme ad altre quattro regioni per una politica turistica comune

Prodotti tipici Italia centrale - foto di Domenico NeriI rappresentanti politici dell'Italia di mezzo - definizione con cui ci si riferisce alle regioni centrali accomunate da una simile identità economica e sociale - si sono riuniti ad Ancona per discutere un piano di iniziative di promozione turistica e culturale e progettare una risposta comune alla crisi economica.

Sace: 20 milioni di euro per l'internazionalizzazione delle Pmi dell’Alto Adige e del Nord Est

Euro banknotes - foto di MattesGrazie all'accordo di collaborazione siglato tra Sace e Sparkasse Cassa di Risparmio di Bolzano, sarà a disposizione delle piccole e medie imprese dell’Alto Adige e del Nord Est un plafond di 20 milioni di euro di nuovi finanziamenti da destinare alle loro attività connesse ai processi di espansione all’estero.

Enel: non solo fotovoltaico nel futuro delle rinnovabili

Enel Green Power - Immagine di ENEL GREEN POWERHa appena inaugurato uno dei più grandi stabilimenti europei per la produzione di pannelli fotovoltaici a Catania, ma sta sviluppando progetti ambiziosi anche in riferimento ad altre fonti rinnovabili: solare termico, eolico, geotermia, idroelettrico e biomasse. Ingmar Wilhelm racconta, in un'intervista a EurActiv.it, le attività di Enel Green Power S.p.A., la società del gruppo Enel di cui dirige il Business Development.

Emilia-Romagna: partono i lavori per realizzare il Piano delle attività produttive 2012-1014

Romano Prodi - foto di Leoman3000Una serie di appuntamenti, in programma da settembre a dicembre prossimi, in cui confrontarsi con la comunità economica e sociale dell’Emilia-Romagna. Questo il percorso stabilito dalla Regione che porterà, entro l’anno, alla proposta del nuovo Piano triennale delle attività produttive e della ricerca, relativo agli anni 2012-2014. In occasione dell'avvio dei lavori è intervenuto Romano Prodi, intervistato dall’editorialista Giampiero Gramaglia.

Fondi di Coesione: grave ritardo nella spesa anche per la Romania

Emil Boc - European People's PartyItalia, ma non solo. Le preoccupazioni circa l'incapacità di spendere i fondi comunitari per lo sviluppo regionale - che qualche giorno fa sono costate un richiamo del commissario Johannes Hahn a Sardegna, Campania, Calabria, Puglia e Sicilia - interessano anche altri Stati europei. Tra questi la Romania, le cui regioni non riescono ad approfittare delle risorse stanziate a suo favore dall'UE.

Emilia-Romagna: fondi per l'ammodernamento tecnologico dei distretti produttivi

Industry - foto di BaytownbertNell'ambito della seconda annualità del programma promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico a favore dei distretti produttivi, la Regione ha pubblicato un bando finalizzato a rafforzare l'orientamento tecnologico di alcune aree di produzione del territorio e a creare un sistema regionale di innovazione dinamico ed efficiente.

Emilia-Romagna: ok definitivo all'assestamento di bilancio

Regione Emilia-Romagna - Immagine di FlankerAmmontano a 72,2 milioni di euro, per le spese correnti del 2011, e a 28,2 milioni, per le spese di investimento in conto capitale nel triennio 2011-2013, gli importi della manovra di variazione al bilancio preventivo 2011 e al pluriennale 2011-2013 della Regione Emilia-Romagna. Il provvedimento è stato approvato dall'assemblea legislativa insieme alla legge finanziaria collegata.

BEI-Finlombarda: intesa a sostegno delle Pmi regionali

Euro - foto di Julien Jorge Siglato a Milano un accordo finanziario da 200 milioni di euro tra Banca europea per gli investimenti (BEI) e Finlombarda a sostegno delle piccole e medie imprese. Le risorse stanziate rientrano nell'Accordo quadro triennale sottoscritto il 21 dicembre 2009 tra la Regione Lombardia e la BEI per supportare il rilancio degli investimenti e dello sviluppo economico locale. Altri 300 milioni di euro saranno, invece, stanziati dal sistema bancario, per un totale di 500 milioni di euro.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.