Notizie

UE: le soluzioni per rendere piu' competitivi i prezzi dei prodotti alimentari

PaneLa Commissione europea ha approvato una comunicazione in cui si propone di migliorare il funzionamento della filiera alimentare,  con l'obiettivo di  riequilibrare l’offerta e la domanda di prodotti su scala mondiale, stimolare la ricerca agricola e aprire alla concorrenza i mercati internazionali, in modo da abbassare i prezzi al consumatore.

Formazione: la Cina al centro dei corsi sull'internazionalizzazione dell'Ice

L'Ice guarda all’estremo oriente anche nell’ambito della formazione. I corsi gratuiti per esperto di proprietà intellettuale ed esperto di internazionalizzazione di impresa che partiranno nel 2009 si focalizzano infatti sulle potenzialità e sulle controversie legate al mercato cinese. L’età massima per partecipare alle prove concorsuali è 32 anni. 

UE: la televisione mobile sui cellulari dei cittadini europei

La Commissione ha pubblicato in data odierna un insieme di orientamenti per l'autorizzazione della televisione mobile, individuando i principi di base che i responsabili della regolamentazione e i governi degli Stati membri dovrebbero seguire per il rilascio delle licenze, al fine di accelerarne la diffusione in tutta Europa. Si prevede che il fatturato generato dalla televisione mobile arriverà ad oltre 7,8 miliardi di euro nel 2013 a livello mondiale.

Mobile e-mail: dal BlackBerry l'effetto traino per le altre applicazioni wireless

Mobile e-mail: una volta installata non puoi più  farne a meno. Ne sa qualcosa Barack Obama, visto che a gennaio, quando diventerà presidente degli Stati Uniti d’America, dovrà abbandonare il BlackBerry, l’accessorio più visibile di tutta la sua campagna elettorale. Come riferisce un recente articolo del Financial Times,  negli ultimi otto anni le "mobile e-mail" si sono imposte ampiamente.

Pmi: on line la guida europea all'eBusiness

L’evoluzione dell’universo dell’Information and Communication Tecnology (ICT) e di Internet in particolare ha giocato negli ultimi anni un ruolo sempre più rilevante nello sviluppo delle piccole e medie imprese, nella prospettiva dell’innovazione aziendale strategica e organizzativa. 

Ristrutturazione di grandi imprese in crisi - L. n. 166/2008

In data 27 ottobre 2008 è stata pubblicata, ed è entrata in vigore dal 28 ottobre 2008, la L. 27 ottobre 2008, n. 166 che ha convertito in legge, con modificazioni, il D.L. del 28 agosto 2008, n. 134, recante disposizioni urgenti in materia di ristrutturazione di grandi imprese in crisi.

Fiera di Tripoli: opportunita' per le imprese nella Giamahiria libica

"Vogliamo che il nostro piano di sviluppo industriale sia italiano": Con queste parole l'Ambasciatore libico in Italia, Abdulhafed Gaddur, ha espresso pubblicamente, nelle ultime ore, la volontà di rinsaldare i legami commerciali con l’Italia. Il primo grande banco di prova è rappresentato dalla Fiera internazionale di Tripoli, dal 2 al 12 aprile 2009, la rassegna annuale dedicata ai settori dei beni strumentali, dei beni di consumo durevoli e di largo consumo.

Con Improve le Pmi si valutano su Internet

Innovazione, questa sconosciuta. Se dovessimo condensarne il significato, fare innovazione significa lanciare nuovi prodotti e nuovi servizi sul mercato, ma anche inventare modelli di business e creare valore aggiunto per i clienti. Da oggi le piccole e medie imprese possono avvalersi di uno strumento telematico rapido, gratuito e riservato per valutare i loro assi nella manica e per recuperare il tempo ed il denaro perduto.

Principi contabili: nuove norme per il fair value se i mercati sono inattivi

In piena turbolenza internazionale, spinta delle istanze avanzate dal vertice Ecofin del 7 ottobre 2008, la Commissione Europea ha approvato le raccomandazioni dell’International Accounting Standards Board (comunemente conosciuto come IASB) sul calcolo del fair value in caso di inattività dei mercati. Il testo è stato pubblicato il 31 ottobre 2008.

Appalti: le potenzialita' e i vantaggi del nuovo avvalimento aperto

Tra le modifiche introdotte dal terzo decreto correttivo (D.Lgs. 152/2008) del Codice dei contratti pubblici (D.Lgs. 163/2006) vi è la soppressione del comma che consentiva alle stazioni appaltanti di limitare nel bando di gara l’avvalimento, cioè la facoltà per le imprese partecipanti di soddisfare la richiesta della stazione appaltante relativa al possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico, organizzativo, ovvero di attestazione della certificazione SOA, avvalendosi dei requisiti o dell’attestazione SOA di altri soggetti.

Piemonte: imminenti 2 bandi per servizi informatici innovativi

L'assessorato alle Politiche per l’Innovazione della Regione ha presentato due specifiche misure per il finanziamento di progetti per lo sviluppo di servizi informatici innovativi e per l’adozione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione nelle imprese, con una dotazione finanziaria complessiva di 25 milioni di euro.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.