Notizie

Emilia Romagna: progetto Opta-Opportunity By Technology Adoption

Un pacchetto di incontri per aiutare il panorama produttivo e imprenditoriale emiliano-romagnolo ad affrontare con successo la sfida dell'utilizzo delle tecnologie informatiche: il percorso si chiama Opta - Opportunity By Technology Adoption.

UE: pubblicato il bando e il Workprogramme 2008 eContentplus

La Commissione Europea ha pubblicato sul sito internet le bozze del bando e il Programma eContentplus per l'anno 2008. La pubblicazione dell'invito ufficiale a presentare proposte è prevista per il mese di marzo. Il 19 Febbario 2008 si terrà a Lussemburgo l'Info-day che illustrerà come presentare le richieste per partecipare al programma. 

Liguria: Programmi integrati per la ricettivita' turistica diffusa.

Dal 30 aprile 2008 potranno essere presentati i Programmi Integrati per la ricettività diffusa previsti dalla legge regionale n. 13 del 21 marzo 2007, con cui si vuole valorizzare i borghi ed i nuclei storici della regione e valorizzare il patrimonio urbanistico e architettonico della Liguria.

Torino: 30 mln di euro per la metropolitana dal FAS

La giunta regionale del Piemonte ha approvato l’impegno di 30 milioni di euro per il prolungamento sud della metropolitana automatica di Torino, nella tratta tra il Lingotto e piazza Bengasi. Le risorse sono state individuate nei fondi FAS (fondi dell'Unione Europea per le aree sotto utilizzate), assegnati al Piemonte per un totale di quasi 890 milioni di euro, per il periodo 2007-2013.

Le forti perdite delle borse europee

Le Borse europee hanno bruciato nella seduta odierna 437 miliardi di euro. Il Dj Stoxx 600, indice che sintetizza l'andamento dei mercati del Vecchio Continente, ha ceduto il 5,73%. Parigi ha chiuso a -6,83%, Francoforte a -7,16%. Per entrambe si tratta del calo maggiore registrato dall'11 settembre 2001. Il Mibtel ha fatto segnare nel finale un calo del 4,85%, mentre l'S&P/Mib cede il 5,17%. 

Accordo raggiunto per il contratto dei metalmeccanici

Il nuovo contratto prevede un aumento medio di 127 euro a regime, diviso in tre tranche: la prima da gennaio 2008 di 60 euro, la seconda da gennaio 2009 di 37 euro e la terza da settembre 2009 di 30 euro. Definita anche una rivalutazione della retribuzione per i lavoratori senza il contratto integrativo, che verrà portata a 20 euro mensili per 13 mensilità. A marzo 2008 sarà erogata una tantum di 267 euro che, con l'indennità di vacanza contrattuale, porta il "bonus" a 300 euro.

UE: invito MEDIA per la mobilità dei professionisti della formazione

La Commissione europea ha pubblicato un invito a presentare proposte nell’ambito del programma comunitario Media 2007, per lo sviluppo del settore audiovisivo nel periodo 2007-2013. Obiettivo dell’invito è il miglioramento della dimensione europea delle azioni di formazione audiovisiva, mediante sostegno al collegamento in rete e alla mobilità dei professionisti europei della formazione.

Sardegna: al via le domande per il prestito d'onore

Fino al 15 febbraio 2008 sono aperti i termini di invio delle domande e dei progetti per il prestito d'onore della Sardegna, in attuazione del Piano integrato per il lavoro della legge finanziaria regionale per il 2006. Possono presentare la domanda i disoccupati e le donne, anche occupate, residenti in Sardegna da due anni.

Istat: fatturato e ordinativi dell'industria

L'Istituto nazionale di statistica comunica che, sulla base degli elementi finora disponibili, nel mese di novembre 2007 l'indice del fatturato dell'industria ha segnato un incremento del 3,6 per cento rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Il fatturato è aumentato del 2,3 per cento sul mercato interno e del 7,0 per cento su quello estero.

Investimenti esteri: firmati quattro nuovi contratti di localizzazione

A fine anno sono stati firmati 4 contratti di localizzazione da tre società tedesche e una lussemburghese che creeranno oltre 700 nuovi posti di lavoro in Puglia e Sardegna grazie a un investimento complessivo di 180 milioni di euro, 64 dei quali erogati dal Ministero dello Sviluppo Economico.

UE: approvato un aiuto di Stato per l'acquisto di camion piu' “puliti”

La Commissione europea ha approvato oggi un regime di aiuti per investimenti a tutela dell’ambiente a favore delle imprese italiane che intendono acquistare automezzi pesanti nuovi a minore impatto ambientale. Nel 2007 e nel 2008 le imprese italiane possono beneficiare di un aiuto per investire nell’acquisto di camion di massa superiore a 11,5 tonnellate rispondenti ai severi standard ambientali “Euro 5”. 

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.