Piano Juncker - FEI, accordo per credito a PMI innovative

Piano JunckerDopo quello con Confidi Systema!, il FEI ha siglato un accordo con Banca Popolare Pugliese per l'accesso al credito delle PMI italiane.

Piano Juncker - finanziamenti per innovazione e internazionalizzazione

Piano Juncker - accordo COSME tra FEI e Fondo garanzia PMI

Nuova intesa tra Fondo europeo per gli investimenti e mondo del credito italiano. Dopo quelli con CRS, CREVAL, Banca di Cambiano, Alba Leasing S.p.A., Banca Sella, FEI-Tenax Capital Limited, Gruppo bancario Iccrea, Gruppo Cariparma e Confidi Systema! il FEI ha firmato un accordo con Banca Popolare Pugliese per favorire l'accesso delle PMI alle risorse del Fondo europeo per gli investimenti strategici (Efsi), lo strumento al centro del Piano Juncker per il rilancio dell'economia europea.

Piano Juncker - nel 2016 stravince il credito alle Pmi

FEI-Banca CRS

L'accordo InnovFin consentirà a Banca CRS di fornire prestiti alle imprese innovative italiane nel corso dei prossimi 2 anni, con garanzia da risorse del FEI e del programma per la ricerca e l'innovazione Horizon 2020. Il supporto finanziario previsto dall'accordo dovrebbe generare un totale di 30 milioni di euro di prestiti bancari. 

Piano Juncker – guida Ue su sinergie tra EFSI e fondi strutturali

FEI-CREVAL

L'intesa con Banca CRS segue a stretto giro quella siglata dal FEI con un altro istituto di credito italiano. E' infatti del 18 marzo la notizia di un altro accordo InnovFin, questa volta con Credito Valtellinese (CREVAL), per la fornitura di prestiti alle PMI innovative fino a un totale di 150 milioni di euro garantiti, anche in questo caso, da risorse del FEI e di Horizon 2020.

CREVAL e SACE hanno finalizzato anche un altro accordo, questa volta nell'ambito del programma 2i per l’Impresa – Innovazione & Internazionalizzazione, che mette a disposizione delle aziende clienti della banca 100 milioni di euro di nuovi finanziamenti per sostenere progetti d’innovazione e crescita all’estero.

Grazie all’intesa, le PMI e le Small Mid Cap il cui fatturato export sia pari almeno al 10% del totale potranno rivolgersi agli sportelli di CREVAL per richiedere finanziamenti, garantiti da SACE, destinati a sostenere esigenze di capitale circolante o di investimento connesse a processi di espansione sui mercati esteri o aumento della quota di esportazioni.

I finanziamenti chirografari, di durata fino a 7 anni, prevedono importi a partire da 50mila euro e fino a 7,5 milioni di euro e potranno essere garantiti da SACE fino all’80%.

FEI-Banca di Cambiano

A sua volta, l'accordo con Banca CRS anticipa di circa un mese quello annunciato ad aprile dal Fondo europeo per gli investimenti con Banca di Cambiano, in qualità di banca coordinatrice e partecipante, Banca di Castagneto CarducciBanca di Pisa e Fornacette e Banca di Viterbo

Le quattro banche potranno così fornire alle PMI innovative complessivamente prestiti per 90 milioni di euro nei prossimi due anni, beneficiando del sostegno di una garanzia fornita dal FEI con la controgaranzia di Horizon 2020, il programma quadro dell’Ue per ricerca e innovazione.

FEI-Alba Leasing S.p.A.

Il 18 maggio è stata siglata l'intesa tra FEI e Alba Leasing S.p.A. che permetterà la concessione di finanziamenti alle PMI innovative italiane per un totale di circa 80 milioni di euro nell'arco di due anni.

FEI-Banca Sella

PMI e mid-cap sono al centro dell'intesa tra FEI e Banca Sella, sostenuta dal Fondo europeo per gli investimenti strategici nell'ambito del Piano Juncker. Soddisfatto il commissario per la ricerca, la scienza e l'innovazione Carlos Moedas, che ha spiegato che l'intesa permetterà alla banca di erogare finanziamenti per 80 milioni di euro alle imprese innovative nell'arco dei prossimi due anni, grazie al supporto dell'iniziativa InnovFin

Con Banca Sella SACE ha, inoltre, finalizzato un nuovo accordo che mette a disposizione delle aziende clienti della banca 50 milioni di euro di nuovi finanziamenti per sostenere progetti d’innovazione e crescita all’estero, sempre nell’ambito del “Programma 2i per l’Impresa – Innovazione & Internazionalizzazione”.

Grazie all’intesa, spiega la società del Gruppo Cdp, le PMI e le Small Mid Cap il cui fatturato export sia pari almeno al 10% del totale, potranno rivolgersi agli sportelli di Banca Sella per richiedere finanziamenti, garantiti da SACE, destinati a sostenere esigenze di capitale circolante connesse a processi di espansione sui mercati esteri o finanziare investimenti in ricerca e sviluppo e internazionalizzazione. I finanziamenti, di durata compresa tra i 12 e i 96 mesi, prevedono importi da 100mila euro a 7,5 milioni di euro e potranno essere garantiti da SACE fino all’80%.

FEI-Tenax Capital Limited

Si prevede che l'accordo raggiunto tra FEI e Tenax Capital Limited genererà un portafoglio di investimenti pari a 50 milioni di euro, a sostegno delle imprese italiane più innovative. Il FEI fornirà garanzie per i mini-bond che Tenax Capital Limited emetterà a favore delle aziende italiane nei prossimi due anni.

FEI-Gruppo bancario Iccrea

L'accordo siglato nell'ambito dell'iniziativa InnovFin consentirà a Iccrea BancaImpresa, la banca corporate del Gruppo bancario Iccrea, di fornire finanziamenti o realizzare attività di leasing con le piccole e medie imprese e le "small mid-caps" italiane (aziende fino a 499 dipendenti) nei prossimi 2 anni, grazie alla garanzia del Fondo europeo degli investimenti e nell'ambito del programma Horizon 2020. Si prevede che il sostegno dell'Ue per le imprese innovative in Italia genererà un portafoglio di 100 milioni di euro tra finanziamenti e attività sotto forma di leasing.

Il secondo accordo, raggiunto grazie alla garanzia dell'Efsi nell'ambito del programma COSME, consentirà invece a BCC Lease, l'azienda del Gruppo bancario Iccrea, controllata in via diretta da Iccrea BancaImpresa che si occupa di leasing per gli small-ticket, di offrire finanziamenti per 150 milioni di euro complessivi alle PMI nei prossimi 3 anni.  L'intesa, secondo le previsioni, permetterà a BCC Lease di sostenere richieste per oltre 14.000 piccole e medie imprese.

FEI-Gruppo Cariparma

L'accordo siglato nell'ambito dell'iniziativa InnovFin consentirà al Gruppo Cariparma di sostenere le PMI italiane nei prossimi due anni. L'intesa rappesenta un'opportunità per le PMI innovative che potranno contare sulla garanzia offerta dal Fondo europeo degli investimenti, ha dichiarato Hughes Brasseur, co-manager del Gruppo, ricordando che l'intervento è in linea con le misure di sviluppo e innovazione tecnologica previste dalla strategia Industria 4.0 lanciata dal Governo italiano.

FEI-Confidi Systema!

Si prevede che l'accordo raggiunto tra FEI e Confidi Systema! genererà un portafoglio fino a 26 milioni di euro in prestiti bancari volti a favorire l'accesso al credito di circa 200 aziende italiane.

FEI-Banca Popolare Pugliese

L'intesa, firmata nell'ambito dell'iniziativa InnovFin, permetterà a Banca Popolare Pugliese di finanziare circa 300 imprese innovative - tra PMI e Mid-cap - erogando prestiti per un totale di 80 milioni di euro nei prossimi due anni, soprattutto nel Sud Italia.

InnovFin – EU Finance for Innovators, lo ricordiamo, è l'iniziativa lanciata da BEI e FEI nell’ambito di Horizon 2020, che prevede una gamma di prodotti finanziari su misura a supporto dell’innovazione.

Photo credit: Images_of_Money via Foter.com / CC BY

            

             

                   

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.