DL 225-2010 Milleproroghe: in Gazzetta Ufficiale la Legge di conversione

Repubblica italiana, stemma - immagine di FlankerIl decreto-legge 29 dicembre 2010, n. 225, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative e di interventi urgenti in materia tributaria e di sostegno alle imprese e alle famiglie, viene convertito, con modificazioni, nella Legge n. 10 del 26 febbraio 2011. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha promulgato il decreto Milleproroghe dopo l'approvazione di sabato 26 febbraio del Senato, con 159 voti a favore, 126 contrari e due astensioni. Il provvedimento è entrato in vigore lo scorso 27 febbraio 2011, in seguito alla sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Diritto al futuro: tutte le misure a sostegno delle nuove generazioni

GiovaniIl Ministero della Gioventù mette a dispozione circa 216 milioni di euro, che diventano 300 grazie al cofinanziamento pubblico e privato, per l'iniziativa "Diritto al futuro", l'insieme di azioni rivolte alle nuove generazioni in materia di lavoro, casa, formazione, autoimpiego, ecc.. I decreti che compongono l'intero pacchetto di misure sono già stati firmati, la loro dotazione economica interamente finanziata. Saranno attivi a partire da gennaio 2011.

Puglia: 30 milioni di euro a sostegno delle foreste

Laghetto foresta umbra - Foto di LucaLucaPubblicato il bando di attuazione della Misura 226 del PSR 2007/2013 - Azioni 1, 2, 3 e 4, che prevede interventi per la ricostituzione del potenziale forestale e per la prevenzione degli incendi boschivi. Tra questi la realizzazione di infrastrutture e di lavori forestali per ridurre il rischio di fitopatie e per il recupero di contesti a rischio idrogeologico. Le domande potranno essere presentate dal 28 novembre 2010 al 2 gennaio 2011.

Investimenti innovativi: presentata la procedura telematica per accedere alle agevolazioni

Istruzioni - immagine di ItsmineNella giornata di ieri a Roma i tecnici del Cilea (il Consorzio interuniversitario che sta curando la procedura informatica), i rappresentanti di Invitalia Spa (Soggetto gestore unico del bando) e il Ministero dello Sviluppo Economico, hanno presentato le modalità di compilazione delle domande telematiche, nonchè le procedure per beneficiare delle agevolazioni previste per investimenti produttivi in innovazione, energia e ricerca effettuati da imprese ubicate nelle regioni dell'obiettivo comunitario Convergenza.

Ddl Stabilità: ok alla proroga dell'ecobonus energia nel testo approvato dalla Camera

Pannelli solari, foto di PöllöLa Camera dei deputati, nella mattinata odierna, con 303 voti favorevoli, 250 voti contrari e due astenuti, ha approvato il disegno di legge concernente le Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2011). L'esame della manovra passa ora al Senato per l'approvazione definitiva. Fra le novità più importanti inserite durante l’esame in aula c'è la proroga fino al 31 dicembre 2011 dell'ecobonus energia del 55% per le ristrutturazioni edilizie.

MSE: rimodulate le risorse finanziarie per il Decreto Incentivi

Euro banknotes - foto di MattesUn decreto con cui si rimodulano le risorse residue del piano governativo di incentivi al consumo per circa 110 milioni di euro in un fondo unico a favore di tutti i dieci settori incentivati è stato firmato dal Ministro dello Sviluppo Economico Romani. Con lo sblocco della disponibilità di cassa delle risorse da parte del Ministero dell’Economia e Finanze, sono state avviate le procedure di pagamento dei rimborsi spettanti ai negozianti sulle pratiche di incentivo inviate nei mesi di operatività della misura.

Puglia: 20 milioni di euro a sostegno del sistema scolastico

Stemma Regione PugliaPubblicato un bando che prevede la concessione di contributi per la qualificazione del sistema scolastico, la prevenzione della dispersione, favorendo il successo scolastico degli studenti. Le risorse a disposizione ammontano a 20 milioni di euro, per progetti di tipo A (mirati alle competenze di italiano) e progetti di tipo B (mirati alle competenze di matematica e scienze); la scadenza è fissata al 4 novembre 2010.

Sicilia: 40 milioni di euro a sostegno delle scuole

Stemma Regione SiciliaPubblicato un bando per la realizzazione di progetti integrati che devono garantire il successo formativo e scolastico nelle scuole operanti in contesti caratterizzati da disagio socio-economico e culturale. Le risorse a disposizione ammontano a 40 milioni di euro e le domande potranno essere presentate fino al 13 novembre 2010.

UE: nuovo bando da 780 milioni di euro per progetti di ricerca ICT

Network - immagine di Linuxerist Durante l'ICT 2010-Digitally Driven, l'evento europeo dedicato alla ricerca e all'innovazione nel campo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, la Commissione europea ha annunciato la pubblicazione di un Invito a presentare proposte di ricerca sulle Information and Communication Technologies (Bando ICT 7), nell'ambito del 7° Programma Quadro. Le proposte possono essere presentate fino al 18 gennaio 2011 e dovranno riguardare internet del futuro, la robotica, i sistemi intelligenti e incorporati, la fotonica, le ICT per il rendimento energetico, la salute e il benessere.

Ministero delle Politiche agricole: contributi per la pesca, l'agricoltura biologica e l'apicoltura

Peschereccio - Foto di Twice25 & Rinina25Il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali ha stanziato 1,1 milioni di euro per l'avvio del Primo programma nazionale triennale della pesca e dell'acquacoltura in materia di conservazione e gestione delle risorse biologiche del mare. Inoltre ha destinato 2,1 milioni di euro all'attuazione di misure per lo sviluppo dell'agricoltura biologica, mentre altrettante risorse sono state assegnate dal Ministero dell'Economia al Programma nazionale per l'apicoltura.

Approvati i decreti sul Conto energia e sugli impianti per fonti di energia rinnovabili

Photovoltaic pannels - Credit © European Union, 2010La Conferenza Stato-Regioni ha approvato il decreto relativo al Conto energia e le Linee Guida amministrative per le fonti rinnovabili, elaborati dai Ministeri dello Sviluppo Economico, dell’Ambiente e, relativamente alle Linee guida, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali nell’ambito degli obiettivi comunitari per il 2020, che prevedono il passaggio dagli attuali 1350 MW di potenza fotovoltaica a 8.000 MW.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.