Conto termico: pronte le regole applicative per accedere agli incentivi

Solare termico - foto di Abri_Beluga Con il decreto del 28 dicembre 2012, pubblicato in Gazzetta ufficiale il 2 gennaio scorso, è stata approvata la disciplina sugli incentivi per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e per gli interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni. Ora il Gse, Gestore dei servizi energetici, ha messo a disposizione la versione definitiva delle 'Regole applicative del Conto Termico' cui attenersi per l'accesso agli incentivi.

Abruzzo: fondi PAR FAS alle imprese per Contratti di Sviluppo Locale

Euro - foto di micoraPresentato dall'assessore allo Sviluppo economico Alfredo Castiglione un bando da 10 milioni di euro a valere sui fondi del PAR FAS 2007-2013 per il finanziamento dei Contratti di Sviluppo Locale promossi delle imprese. La misura è rivolta a investimenti con cospicuo valore economico e finanziario e consistenti benefici dal punto di vista occupazionale.

Quinto Conto Energia: iscrizione degli impianti fotovoltaici fino al 17 maggio 2013

Impianto fotovoltaico - foto di iesantoniogalaAperto il bando relativo al Secondo registro per gli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 12 kW, a valere sul Quinto Conto Energia. Lo ha annunciato il Gestore dei Servizi Energetici (GSE) che, in conformità con quanto previsto dal D.M. 5 luglio 2012 in materia di incentivi per la produzione di energia fotovoltaica, ha reso noti i criteri, le modalità e i termini per la presentazione delle richieste di iscrizione.

Commissione Ue: 6 miliardi di euro per il Pacchetto occupazione giovanile

Giovani Una serie di norme operative per accelerare la realizzazione del Pacchetto per l'occupazione giovanile, adottato nel dicembre 2012 e proposto agli Stati membri durante il Consiglio europeo del 7 e e 8 febbraio, e lo stanziamento di 6 miliardi di euro per assicurarne l'applicazione durante il settennato 2014-2020. E' quanto proposto dalla Commissione europea per rispondere all'emergenza giovani dopo che a gennaio la disoccupazione giovanile ha raggiunto il 23,6%.

Sardegna: firmato il contratto istituzionale di sviluppo per l'adeguamento della Sassari-Olbia

Statale Sardegna - foto di m/mGoverno, Regione Sardegna e Anas firmano un Contratto istituzionale di sviluppo (Cis) per l'adeguamento della statale Sassari-Olbia. Sul piatto 930,7 milioni di euro per fare della principale infrastruttura di collegamento tra la costa occidentale e quella orientale del nord dell'Isola - oggi a carreggiata unica e con una sola corsia per senso di marcia - una strada a quattro corsie.

Sicilia: stanziati i primi 2 miliardi di euro per potenziare i collegamenti ferroviari

Stazione di Palermo - foto di jurjen_nlI ministri per la Coesione territoriale e lo Sviluppo economico Fabrizio Barca e Corrado Passera, il governatore della Sicilia Rosario Crocetta e gli amministratori delegati di Ferrovie dello Stato Italiane e Rete Ferroviaria Italiana, Mauro Moretti e Michele Mario Elia, sottoscrivono un Contratto istituzionale di sviluppo (CIS) per rendere più veloci i collegamenti ferroviari fra Catania, Palermo e Messina. 5 macro-interventi per cui, a fronte di un costo complessivo di oltre 5 miliardi di euro, sono già disponibili 2 miliardi e 426 milioni di origine nazionale e comunitaria.

Sisma Emilia: oltre 72 milioni di euro per la sicurezza delle imprese

Sisma Emilia - foto di Piero AnnoniL'Inail mette a disposizione 72,8 milioni di euro per migliorare la sicurezza delle imprese attive nelle aree dell'Emilia-Romagna colpite dal terremoto di maggio 2012. E’ quanto stabilito da un’ordinanza emanata dal commissario delegato alla ricostruzione e presidente della Regione Vasco Errani, in attuazione del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 28 dicembre 2012, pubblicato il 22 febbraio 2013 in Gazzetta ufficiale.

Bilancio Ue 2014-2020: le stime del Mipaaf sui fondi per la Politica Agricola Comune - PAC

AgricolturaIl Ministero delle Politiche agricole mette a disposizione le prime stime sulle risorse destinate alla Politica agricola comune nell'ambito dell'accordo sul bilancio pluriennale 2014-2020 raggiunto l'8 febbraio dai capi di Stato e di Governo riuniti a Bruxelles. Un accordo che vede diminuire i fondi per i pagamenti diretti - con l'aiuto medio che passa dai 404,7 euro per ettaro di oggi a 378 euro/ha – e aumentare, di un miliardo e 443 milioni di euro, quelli per lo sviluppo rurale.

Bilancio Ue 2014-2020: Barca, a Italia 29,6 miliardi per la Politica di Coesione

EuroAmmonterebbero a 29,6 miliardi di euro le risorse finanziarie cui l'Italia avrebbe diritto per la Politica di coesione, nel caso in cui l’accordo politico raggiunto dal Consiglio europeo l’8 febbraio 2013 sul Quadro finanziario pluriennale 2014-20 venisse confermato. A rendere noti i numeri provvisori è il Ministro della coesione territoriale Fabrizio Barca, secondo cui “l’accordo raggiunto offre una prima base di riferimento finanziaria per avviare tempestivamente la programmazione dei fondi”.

Pagina 3 di 23

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.