FNI: imminenti i bandi per finanziamenti alle Pmi sui brevetti

Money - foto di Lif...'sAmmontano a 57,9 milioni di euro le risorse del Fondo nazionale innovazione (Fni) destinate a finanziare, con garanzia dello Stato, le imprese che investono in ricerca. In particolare, quelle imprese che depositano brevetti propri o che, tramite un contratto di filiera, concorrono allo sviluppo di quanto brevettato. La pubblicazione dei bandi è attesa per i prossimi mesi.

Padova: bando da 4 milioni di euro per lo sviluppo delle piccole imprese

Padova - Palazzo della Ragione - foto di Mac9 E’ attesa per il prossimo 21 maggio la pubblicazione del bando della provincia di Padova che metterà a disposizione delle piccole e micro imprese locali 4 milioni di euro. Obiettivo, favorire nuovi investimenti che rafforzino la competitività del sistema produttivo padovano.

PAC: Catania, limitare sanzioni per chi non rispetta greening

Agricoltura - foto di swisscanEvitare sanzioni eccessive per gli agricoltori che non rispettano i vincoli Ue in materia di inverdimento, ma anche esentare dagli obblighi le aziende che dedicano a colture virtuose, dal punto di vista ambientale, la maggior parte della superficie coltivata. Sono alcune delle proposte che il ministro per le Politiche agricole Mario Catania ha presentato oggi al Consiglio Agricoltura di Bruxelles in tema di PAC 2014-2020 e soprattutto di greening.

Bonus sud: ripartiti 142 milioni di euro per chi crea occupazione nel Mezzogiorno

Modello F24Un credito d’imposta nella misura del 50% dei costi salariali da utilizzare in compensazione da parte dei datori di lavoro che hanno assunto o assumono a tempo indeterminato tra il 14 maggio 2011 e il 13 maggio 2013, personale "svantaggiato" o "molto svantaggiato" in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna. A fissarne le regole, il Ministro dell’Economia e delle Finanze Monti, il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Fornero e il Ministro per la Coesione Territoriale Barca, in un decreto attuativo delle norme introdotte in materia dal Dl 70/2011 (convertito dalla L. 106/2011).

Efficienza energetica: detrazione 55%, piu' vicina proroga al 2020

Infissi - foto di Johann RichardIl governo l'ha prevista nel Documento di Economia e Finanza (Def) e il ministro per l'Ambiente Corrado Clini l'ha proposta al Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe), nel “Piano per la riduzione delle emissioni al 2020”. Parliamo della proroga al 2020 della detrazione del 55% sugli interventi per la riqualificazione energetica degli edifici in scadenza a fine 2012. Sul tema si è espressa anche la commissione Ambiente e Lavori pubblici della Camera, che ha chiesto, insieme alla stabilizzazione della detrazione, la sua estensione agli interventi per la prevenzione del rischio sismico.

Fondi comunitari: il governo presenta il piano per il Sud da 2,3 miliardi di euro

Mario Monti - Credit © European Union, 2012Imprese, giovani e anziani sono i soggetti destinatari degli interventi previsti nel 'Piano di Azione e Coesione per il Mezzogiorno', fase II. Circa 2,3 miliardi di euro sono le risorse a disposizione, provenienti dalla riprogrammazione dei fondi per il Sud. A presentare il provvedimento, oggi, presso la Sala stampa di Palazzo Chigi, il Presidente del Consiglio, Mario Monti, insieme al ministro per la coesione territoriale, Fabrizio Barca, al ministro per la cooperazione internazionale e l’integrazione, Andrea Riccardi e al ministro del lavoro e delle politiche sociali, Elsa Fornero.

UE: due bandi per la cooperazione tra imprese e centri di formazione

Flag - European commission creditLa Dg istruzione e formazione della Commissione europea ha lanciato due inviti a presentare proposte per favorire la creazione di partenariati tra università e mondo del lavoro. Le risorse stanziate, 3 milioni di euro, serviranno a finanziare due progetti pilota di cooperazione tra imprese europee, centri di ricerca, istituti di formazione ed enti pubblici.

Debiti Pa: in arrivo due decreti per aiutare le imprese

Banconote - foto di Images_of_MoneyIn cantiere due decreti per facilitare le imprese nello scontare crediti verso la pubblica amministrazione. Ad annunciarlo, nel corso di un convegno di Confcooperative, il ministro dello Sviluppo economico Corrado Passera e il viceministro dell'Economia del Tesoro Vittorio Grilli. Si tratta di una “soluzione intermedia in vista di una risoluzione a livello europeo”, ha spiegato Passera. I due decreti di certificazione e garanzia permetterebbero alle imprese di scontare i circa 100 miliardi di crediti che vantano dalla pubblica amministrazione.

Programma CIP: bando da 34,8 milioni per l'ecoinnovazione

Janez Potočnik - Credit © European Union, 2012C'è tempo fino al 6 settembre 2012 per partecipare al nuovo invito lanciato dalla Commissione europea per sostenere l'ecoinnovazione e in particolare la commercializzazione di prodotti, servizi e processi innovativi e sostenibili. Lo stanziamento, nell'ambito del CIP eco-innovation, è di 34,8 milioni di euro e servirà a finanziare circa 50 progetti in tutta Europa.

Pmi: nuovo accordo da 5 miliardi di euro fra Intesa San Paolo e Rete Imprese Italia

Euro - foto di comedy_nose

Sostegno al capitale circolante, attenzione alle start-up e flessibilità. Queste le parole d'ordine del nuovo accordo siglato da Intesa San Paolo e Rete Imprese Italia in favore delle piccole e medie imprese associate, rinnovando, dunque, la collaborazione avviata nel 2011. Con un plafond di finanziamenti pari a 5 miliardi di euro, il patto interessa oltre 2 milioni e mezzo di aziende. Notizia positiva se si pensa, soprattutto, al numero di lavoratori coinvolti: oltre 11 milioni di addetti, vale a dire il 60% della forza lavoro del paese.

Proprieta' industriale: dal MSE 4,5 milioni di euro alle Pmi che registrano i propri marchi

IdeaFavorire la registrazione di marchi comunitari presso l'Ufficio per l'armonizzazione nel mercato interno (UAMI), nonché di quelli internazionali presso l'Organizzazione mondiale per la proprietà intellettuale (OMPI). Questi gli obiettivi del bando predisposto dalla Direzione generale per la lotta alla contraffazione - Ufficio italiano brevetti e marchi, in collaborazione con Unioncamere, al fine di incentivare le piccole e medie imprese italiane a tutelare i propri prodotti anche sui mercati esteri. 4,5 milioni di euro le risorse a disposizione; 4 settembre 2012 la data di apertura.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.