Friuli Venezia Giulia: aperti i bandi per la ricerca del POR FESR 2007-2013

RicercaStanziati 56 milioni di euro per la realizzazione di progetti di ricerca, sviluppo e innovazione, nell'ambito del POR FESR 2007 - 2013, Obiettivo "Competitività regionale e occupazione", Asse 1. Potranno presentare domanda di contributo i soggetti (imprese, consorzi, centri di ricerca ecc.) attivi nei seguenti settori: artigianato, industria, commercio, turismo e servizi. Le richieste dovranno essere presentate dal 10 febbraio al 30 aprile 2010.

Puglia: 12 milioni di euro per il primo Bando Welfare to Work

Regione PugliaVerrà pubblicato nei prossimi giorni il primo bando di applicazione di Welfare to Work, programma deliberato dalla giunta regionale lo scorso dicembre. Due gli obiettivi perseguiti: contribuire alle assunzioni a tempo indeterminato da parte delle imprese di lavoratori svantaggiati e contribuire alla riqualificazione degli stessi lavoratori attraverso un contributo regionale come dote formativa finalizzata all'adattamento delle competenze degli assunti. Le domande potranno essere inoltrate entro il 15 ottobre 2010.

Ministero della Salute: Bando per Ricerca Finalizzata e Progetti Giovani Ricercatori

Laboratorio - Foto di Daniel AlexandreIl Ministero della Salute, d'accordo con il Ministero dell'Università e della Ricerca, ha pubblicato il nuovo bando per la Ricerca finalizzata rivolto ai ricercatori del Servizio Sanitario Nazionale. Le risorse ammontano a  101 milioni di euro e andranno a finanziare progetti di ricerca clinico-assistenziale e biomedica, prevalentemente traslazionale, cioè ricerca biomolecolare pre-clinica. Sono previste due procedure distinte: Ricerca finalizzata e Progetti Giovani Ricercatori.

Marche: imminente il bando PIF - Progetti Integrati di Filiera per l'agroalimentare

Allevamenti bovini- Foto di Simone MüllerA partire dal 15 febbraio, fino al 16 aprile 2010, sarà possibile presentare manifestazioni di interesse a valere sul bando di accesso per le  filiere regionali agroalimentari di qualità, nell'ambito del PSR 2007-2013, nei settori cerealicolo, carne suina, carne bovina, latte bovino, produzioni biologiche. Le risorse a disposizione ammontano a 17,5 milioni di euro.

UE: 320 milioni di euro per aiutare gli agricoltori italiani

Agricoltori - foto di BüschgensStanziati 320 milioni di euro dalla Commissione europea per sostenere gli agricoltori italiani in difficoltà a seguito della crisi economica e finanziaria. Le autorità regionali e locali potranno erogare in maniera trasperente i fondi previsti fino al 31 dicembre 2010. Tale regime di aiuti è limitato e complementare alle altre misure anticrisi definite dall’Italia in applicazione del quadro temporaneo anticrisi e già approvate dalla Commissione.

FAR: firmato il decreto per i fondi 2009 destinati alla Ricerca Industriale

Maria Stella Gelmini Ministro dell'IstruzioneIl Ministro dell'Istruzione ha firmato nei giorni scorsi un decreto che che ripartisce le risorse del Fondo Agevolazioni alla Ricerca (FAR) 2009 per oltre 1 miliardo di euro, suddivisi in circa 546 milioni di credito agevolato e 522 milioni tra contributi in conto capitale e credito d'imposta. I fondi sbloccati non rappresentano nuove poste di bilancio, ma risorse già esistenti e non ancora distribuite. E' imminente la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale.

Credito d'imposta Ricerca: 800 aziende vincono il ricorso contro il Click day

ClickDopo le proteste e i ricorsi contro il meccanismo del click day, che nel maggio 2009 ha escluso oltre 20 mila imprese dal sostegno fiscale alla ricerca previsto dalla Finanziaria 2007, giunge una prima vittoria per alcune delle aziende escluse. Il 10% di queste ha presentato ricorso e, per ora, 800 sono state ammesse a beneficiare del credito d'imposta per gli investimenti in attività di ricerca e sviluppo.

Emilia-Romagna: piano anti-crisi, 70 milioni di euro per le imprese

Stabilimento - Luigi ChiesaPresentati 5 bandi per uno stanziamento complessivo di circa 70 milioni di euro, all'interno del piano anti-crisi della Regione. I bandi sono finalizzati a promuovere l'accesso al credito, lo sviluppo di reti tra le imprese, le esportazioni, l'innovazione e la nascita di nuove cooperative con l'obiettivo unico di sostenere l'economia regionale promuovendo l'aggregazione tra le imprese e l'internazionalizzazione e disincentivando processi di delocalizzazione.

Emilia-Romagna: accordo con l'Universita' di Bologna per la nascita di sette Tecnopoli

Logo Università di Bologna - Foto di AndreasPraefckeFirmato un accordo tra la Regione e l'Università di Bologna per dare il via ai Tecnopoli di Bologna e della Romagna della Rete alta tecnologia regionale: nell’attesa che le nuove "cittadelle del sapere" vengano edificate o ristrutturate (consegna prevista a fine 2013) sarà l’Alma Mater ad accogliere i nuovi ricercatori e ad ospitare l’attività di ricerca industriale, innovazione e trasferimento tecnologico.  L'accordo prevede, nel corso di tre anni, la disponibiltà di 45 milioni di euro e l’assunzione di quasi un quarto dei nuovi ricercatori complessivi (122 dei 520).

UE: Bando COST per la cooperazione scientifica e tecnica

Ricercatori - foto di NASAFino al 26 marzo 2010 potranno essere presentati progetti di ricerca scientifica e tecnica nell'ambito della COST (European Cooperation in Science and Technology), uno dei tre pilastri europei per la cooperazione nel settore della ricerca. La COST riunisce ricercatori ed esperti di vari paesi e sostiene le attività di collegamento tra le reti di ricercatori, attraverso riunioni, conferenze, scambi scientifici a breve termine e azioni a largo raggio. Attualmente la COST supporta più di 200 network scientifici.

Toscana: contributi a sostegno dello sviluppo sperimentale delle PMI

Regione Toscana - Foto di Gigillo83Pubblicato un bando finalizzato a favorire investimenti che prevedano l’acquisizione, combinazione, strutturazione e utilizzo delle conoscenze e capacità esistenti di natura scientifica, tecnologica e commerciale allo scopo di produrre piani, progetti o disegni per prodotti, processi o servizi nuovi, modificati o migliorati. Sarà possibile presentare le domande di contributo dal 1/2/2010 al 15/3/2010.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.