Campania: in arrivo fondi FESR col Progetto 1000 scuole

Classe - foto di Institut Escola Les VinyesSi chiama “Progetto 1000 scuole” e prevede l'erogazione di 500 milioni di euro destinati a mille istituti scolastici campani e ad oltre 300mila alunni di elementari, medie e superiori.

Nello specifico, le risorse stanziate sono così suddivise:

  • 325 milioni di euro per interventi di potenziamento delle infrastrutture scolastiche;
  • 25 milioni di euro destinati agli asili nido;
  • 30 milioni di euro per gli obiettivi di servizio;
  • 18 milioni di euro provenienti dal decreto del fare;
  • 100 milioni di euro per l'adeguamento statico degli edifici scolastici.

Per quanto riguarda gli interventi di messa in sicurezza degli edifici, – ha spiegato il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro – saranno aperti circa 700 cantieri, con una previsione di impegni economici complessivi pari a 750mila euro. Gli interventi avranno anche un impatto occupazionale, ha commentato ancora Caldoro. Secondo le stime della Regione, le azioni "porteranno lavoro, considerando una media della durata di ogni cantiere in 12 mesi, a circa 3mila addetti”.

La gran parte delle risorse stanziate proviene dal Por Fesr 2007/2013, Obiettivo Operativo 6.3 “Città solidali e scuole aperte”; mentre la rimanente parte è a valere sul Pon Scuola. I 500 milioni di euro, ha aggiunto infine il governatore Caldoro, “sono già in cassa” e saranno spesi entro il 2015.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.