Campania: a breve contributi per le aree di crisi

Industry - foto di danielfoster437Regione e ministero dello Sviluppo economico sono al lavoro per la tempestiva pubblicazione dei bandi da 150 milioni di euro a favore delle aree di crisi campane.

Lo ha annunciato l'assessore al Lavoro e alla Formazione, Severino Nappi, dopo l'incontro di ieri, al Mise, del tavolo di partenariato.

Presenti alla riunione per la Regione Campania, oltre a Nappi, il presidente Stefano Caldoro e l'assessore alle Attività produttive, Fulvio Martusciello. L'insediamento del comitato per l'attuazione delle misure riservate alle aree di crisi è previsto per la prossima settimana.

L'intervento riguarda quelle zone del territorio campano in cui si riscontrano specifiche criticità determinate da fenomeni di crisi industriale e che, di conseguenza, necessitano di misure per il rilancio degli insediamenti produttivi. Si tratta di una macro area che comprende approssimativamente 60 comuni con una popolazione di circa un milione di abitanti.

A margine dell'incontro, l'assessore Nappi, ha sottolineato ''la volontà congiunta di Regione Campania e Mise di far partire bandi al più presto''. Al riguardo, ha spiegato l'assessore, sono già state raccolte ''le indicazioni dei territori e delle parti sociali” e le strutture tecniche campane “sono già al lavoro per procedere in tempi rapidi” alla pubblicazione del pacchetto di misure da 150 milioni di euro.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.