Abruzzo: fondi in arrivo per i bandi Lavoro Subito

Lavoro - foto di Victor1558Presentato il pacchetto Lavoro Subito, con uno stanziamento complessivo di 20,2 milioni di euro. L'intervento si compone di 4 bandi per promuovere accesso al credito, start-up e occupazione.

Microcredito 2

Il fondo, con uno stanziamento di 10 milioni di euro, è finalizzato ad agevolare l'accesso al credito da parte di due categorie di soggetti:

  • microimprese costituende o costituite;
  • lavoratori autonomi o liberi professionisti;

Il finanziamento, per le persone fisiche, è compreso tra i 5mila euro e i 10mila euro; per le persone giuridiche, invece, si va da un importo minimo di 10mila euro a un importo massimo di 25mila euro.

La durata del finanziamento è di 60 mesi, incluso il periodo di preammortamento, con un tasso dell'1%. Le domande potranno essere presentate dal 10 al 20 dicembre 2013.

GOAL - Giovani Opportunità per Attività Lavorative

Il progetto promuove la nascita e l’avviamento di nuove attività imprenditoriali, esercitate in forma individuale, collettiva, cooperativistica o libero professionali, da parte di giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni.

Il bando dispone di uno stanziamento di 1,5 milioni di euro che sarà erogato attraverso la concessione di contributi a fondo perduto pari al 100% delle spese ammesse. Il finanziamento può raggiungere un importo massimo di 25mila euro. Le domande devono essere inviare entro il 20 dicembre 2013.

Intraprendo

Il bando prevede uno stanziamento di 4,2 milioni di euro, di cui 4 milioni destinati a incentivi per la creazione di nuove imprese e i restanti 200mila euro dedicati ad attività di sostegno allo start-up e consulenza per l’avvio delle nuove imprese finanziate dal bando stesso.

Possono fare domanda di contributo tutti i soggetti di età superiore a 18 anni con residenza in Abruzzo, inoccupati o disoccupati da almeno 6 mesi. Sono ammessi incentivi per:

  • l’avvio di un’attività d’impresa non ancora costituita alla data di presentazione della domanda;
  • l’avvio di un’impresa già costituita, purchè, al momento di presentazione dell’istanza, la stessa non abbia effettuato ricavi, né realizzato investimenti.

Le domande possono essere presentate entro il 20 dicembre 2013.

Lavorare in Abruzzo 4

Il bando è finalizzato all’incremento e alla salvaguardia dei livelli occupazionali regionali e costituisce la naturale prosecuzione delle best practice attivate con il programma Lavorare in Abruzzo e con i progetti speciali multiasse Giovani (in)determinati e Lavoro e formazione per imprese medie e grandi. Nello specifico, l'intervento è rivolto ai datori di lavoro e alle imprese che intendono incrementare la propria base occupazionale attraverso nuove assunzioni con contratto a tempo indeterminato.

Lo stanziamento dell'avviso è di 4,5 milioni di euro, di cui 3 milioni di euro destinati a assunzioni da uno a cinque lavoratori e 1,5 milioni di euro per assunzioni superiori alle cinque unità lavorative. Le candidature possono essere inviate dal 10 al 20 dicembre 2013.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.