Sicilia: Garanzia Giovani, primi bandi per tirocini e mobilita'

FormazioneParte il piano Garanzia Giovani della Regione Sicilia con la pubblicazione dei primi cinque bandi destinati agli under 29 inoccupati e disoccupati.

E' stato illustrato ieri a Palermo, dall'assessore regionale alle Politiche sociali e al lavoro Bruno Caruso, il piano Garanzia Giovani della Sicilia, rivolto ai soggetti dai 15 ai 29 anni esclusi dal mercato del lavoro e dai processi formativi ed educativi. Lo stanziamento totale del piano ammonta a 178,8 milioni di euro. I primi 5 bandi sono stati pubblicati ieri sul sito della Regione Sicilia.

Interventi formativi

Il bando, con uno stanziamento di 46 milioni di euro, è destinato alla creazione di un Catalogo dell'offerta formativa rivolta ai giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, al fine di fornire loro le competenze necessarie per agevolarne l’inserimento lavorativo.

Mobilità transnazionale

L'avviso usufruisce di 2 milioni di euro ed è destinato all'individuazione di soggetti attuatori di percorsi di mobilità professionale che offrano opportunità di crescita ai giovani in contesti transnazionali, rivolgendosi, in particolare, a quei profili professionali che trovano maggior sbocco nei mercati esteri.

Mobilità nazionale

Con uno stanziamento di 2 milioni di euro, il bando è volto a selezionare soggetti attuatori di percorsi di mobilità professionale interregionale, che offrano opportunità di crescita ai giovani in contesti regionali diversi rispetto a quello della regione di residenza.

Tirocini transnazionali

Con un budget di 4,735 milioni di euro, l'intervento prevede la selezione di soggetti che promuovano percorsi di tirocinio in mobilità geografica transnazionale per favorire esperienze formative e professionali al di fuori del territorio nazionale.

Tirocini extracurriculari

Il bando usufruisce di uno stanziamento di oltre 52,9 milioni di euro ed è volto a individuare soggetti attuatori di tirocini extracurriculari da svolgersi nel territorio regionale o in mobilità geografica interregionale.

Da febbraio, ha annunciato l'assessore, partiranno anche i bandi per l'autoimpresa, con cui i giovani avranno la possibilità di fruire del microcredito per un importo compreso tra 25mila e 35mila euro per realizzare il proprio progetto imprenditoriale.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.