Liguria - bando FSE 2014-2020 per promuovere occupazione

14 milioni di euro a valere sul POR FSE 2014-2020 per iniziative di inserimento e reinserimento lavorativo

Occupazione giovanileIl bando, cui possono partecipare gli organismi formativi accreditati e le associazioni temporanee d'impresa o di scopo, rimarrà aperto fino al 30 settembre 2015.

La Regione Liguria ha stanziato 14 mlioni di euro a valere sul POR FSE 2014-2020  per un nuovo bando volto a:

  • contrastare la disoccupazione di lunga durata,
  • favorire l’inserimento e il reinserimento lavorativo,
  • innalzare il livello delle competenze dei target maggiormente sensibili per rafforzarne l’occupabilità,
  • ridurre i tempi di reingresso nel mercato del lavoro,
  • salvaguardare il lavoro delle persone a rischio di disoccupazione.

Sono finanziabili tre linee di intervento:

  • Linea di intervento 1. Interventi formativi finalizzati al rilascio di una qualifica corrispondente ad una figura professionale del repertorio ligure delle professioni, rivolti a disoccupati prioritariamente adulti - maggiori di 24 anni - di lunga durata. I corsi dovranno riguardare prioritariamente i settori a maggiore potenziale di crescita - quali: energia e ambiente, commercio, artigianato, turismo e ristorazione, cultura e spettacolo, elettronica, ICT, edilizia, logistica, servizi alla persona, etc. - e le figure maggiormente richieste dal mercato del lavoro;
  • Linea di intervento 2. Interventi integrati di orientamento/bilancio delle competenze, formazione ed eventualmente outplacement, volti alla riqualificazione e/o al ricollocamento di lavoratori coinvolti in situazioni di crisi aziendale o settoriale,
  • Linea di intervento 3. Interventi formativi rivolti ai target maggiormente sensibili - over 55, disoccupati di lunga durata, cittadini con bassa scolarità - anche di breve durata, finalizzati al reinserimento nel mercato del lavoro o comunque ad un innalzamento delle competenze possedute per migliorarne l’occupabilità.

In base alla tipologia di intervento sono individuate diverse categorie di destinatari dei corsi:

  • Linea di intervento 1: disoccupati prioritariamente adulti (maggiori di 24 anni) e di lunga durata,
  • Linea di intervento 2: occupati a rischio di perdita dell’occupazione,
  • Linea di intervento 3: disoccupati e occupati. Questi ultimi limitatamente ai target maggiormente sensibili: over 55 o a bassa scolarita.

Possono presentare domanda di contributo entro il 30 settembre 2015 gli organismi formativi accreditati per la macrotipologia “Formazione superiore”, in caso di interventi di tipologia 1 e 3 rivolti a disoccupati, o per la macrotipologia “Formazione lungo tutto l’arco della vita”, in caso di interventi di tipologia 2 e 3 rivolti a occupati. Infine, in caso di interventi a completamento di iniziative per il contrasto dell'abbandono scolastico è richiesto l’accreditamento per la macrotipologia “Formazione iniziale”.

Possono, inoltre, presentare domanda le associazioni temporanee d’impresa o di scopo, purché abbiano come capofila un organismo formativo accreditato.

Link
Liguria: Programma Operativo Regionale - POR FSE 2014-2020

Lazio - Fondi Ue 2014-2020, azioni per il sociale
Fondi Ue 2014-2020 - Bruxelles approva altri 7 programmi operativi

Photo credit: ITU Pictures / Foter / CC BY

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.