Liguria: in arrivo un bando per rinnovabili e risparmio energetico

Wind plants - foto di Rocco LuciaCon delibera dello scorso 18 novembre, la Giunta Regionale ha approvato uno stanziamento di oltre 2 milioni di euro da destinare ad interventi per il risparmio energetico e l’utilizzo di energie rinnovabili. Il progetto di finanziamento, nato da una proposta dell’assessore allo sviluppo economico, Renzo Guccinelli, prevede la pubblicazione, nei prossimi giorni, del relativo bando sul BUR Liguria.

Beneficiari dei contributi saranno i consorzi, le società consortili, i raggruppamenti temporanei di imprese e altri soggetti composti da almeno 3 PMI, con sede in Liguria, che vogliano intraprendere progetti di risparmio energetico e di riduzione delle emissioni di CO2.

Dal 1° febbraio 2012 i soggetti interessati avranno la possibilità di accedere alla piattaforma web dedicata, per accreditarsi e avere le informazioni necessarie alla partecipazione al bando.
La presentazione delle istanze, invece, potrà essere effettuata dal 15 febbraio 2012 al 15 marzo 2012, esclusivamente tramite il sistema “bandi on line” disponibile sul sito di Filse e su quello della Regione Liguria. Tale scelta è stata fatta con l’obiettivo di rendere più snelle le procedure e di evitare lo spreco di carta.

Le risorse stanziate per l’avviso, pari a 2.121.300 euro, provengono, in egual misura, da fondi statali e dal fondo regionale di rotazione.

“Con l’emissione di questo bando – ha spiegato l’assessore Renzo Guccinelli – abbiamo voluto allargare le agevolazioni a forme di aggregazione di imprese di tipo nuovo, come il contratto di rete, e riconoscere direttamente alla Giunta regionale il coordinamento e il monitoraggio delle attività produttive e industriali attraverso il confronto con le organizzazioni sindacali ed economiche territoriali nelle scelte strategiche che riguardano il territorio.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.