ESPON 2013: tutto pronto per il nuovo invito a sostegno della cooperazione interregionale

Flag - European commission creditAprirà il prossimo 18 aprile l'invito a presentare proposte del Programma ESPON 2013, che dal 2007 promuove la cooperazione interregionale nei settori della ricerca e dello sviluppo locale. Lo strumento, dotato di uno stanziamento di oltre 1,4 milioni di euro, è rivolto a università, centri di ricerca, enti pubblici e privati aventi sede nei 27 Stati membri dell'Ue, Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera.

Il Programma, cofinanziato dal Fondo europeo per lo sviluppo regionale (FESR) e dai 31 paesi partecipanti, intende supportare la politica europea di coesione attraverso il finanziamento di progetti transnazionali incentrati sulle seguenti priorità:

  • Priorità 1: "Ricerca applicata sullo sviluppo territoriale, competitività e coesione" (Applied research for territorial development, competitiveness and cohesion),
  • Priorità 2: "Analisi concordata basata sulla domanda dell'utente" (Targed analysis based on user demand),
  • Priorità 3: "Piattaforma scientifica e strumenti" (Scientif platform and tools)
  • Priorità 4: "Capitalizzazione, proprietà e partecipazione" (Capitalisation, ownership and partecipation),
  • Priorità 5: "Assistenza tecnica, supporto analitico e comunicazione" (Technical assistance, analytic support and communication.

Il nuovo invito riguarderà solamente le priorità 2, 3 e 4 del Programma, ognuna delle quali tratterà temi specifici:

  • Priorità 2:
    - "North Sea - Spreading Transnational Results" (340.000 euro),
  • Priorità 3:
    - "European Territorial Monitoring System" (598.000 euro),
    - "Detecting Territorial Potential and Challenges" (350.000 euro),
    - "European Urban Benchmarking Web Tool" (200.000 euro),
  • Priorità 4:
    - "Transnational Networking Activities" (il budget stanziato per quest'ultimo tema sarà comunicato il 18 aprile 2012).

I soggetti interessati all'invito potranno partecipare all'Info Day del 10 maggio a Bruxelles; per aderire alla giornata informativa è necessario registrare la propria presenza entro le ore 15.00 26 aprile 2012.

Negli anni passati l'Italia ha aderito con successo al Programma grazie al lavoro svolto dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), nell'ambito del progetto DEMIFER (Demographic and Migratory Flows Affecting European Regions and Cities), dal Politecnico di Milano, che ha aderito all'inizativa "TIP TAP: Territorial Impact Package For Transport and Agricoltural Policies", e dall'Università di Napoli Federico II, nell'ambito del progetto "SURE: Success for Convergence Regions' Economies".

Links

Programma ESPON 2013

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.