Trento: oltre 38 milioni di euro per sostenere le imprese

Trento - foto di Mac9In arrivo nuovi incentivi per le imprese trentine, grazie alla decisione della Giunta provinciale di assegnare 38,5 milioni di euro all'Agenzia provinciale per l'incentivazione delle attività economiche (APIAE). Si tratta di risorse già previste dal bilancio di previsione 2012 e che oggi hanno trovato una precisa ripartizione tra strumenti di finanza d'impresa e contributi in conto capitale.

Alla "finanza d'impresa" sono destinati 10 milioni di euro, di cui:

  • 7 milioni di euro sono destinati ai Fondi rischi ordinari degli Enti di garanzia;
  • 1 milione di euro spetta al Fondo per promuovere il capitale di rischio delle imprese artigiane (Private equity),
  • 2 milioni di euro sono riservati alla finanza d'impresa e ai prestiti partecipativi.

Per quanto riguarda la concessione di "contributi in conto capitale", sono a disposizione 28,5 milioni di euro così ripartiti:

  • 18,42 milioni di euro per investimenti e servizi alle imprese;
  • 80mila euro per impianti di macellazione;
  • 6 milioni di euro per interventi relativi al Fondo unico per le agevolazioni in conto capitale, con limite d'impegno dal 2012. I restanti 4 milioni di euro saranno utilizzati per sostenere gli investimenti delle imprese nell'ambito del medesimo Fondo, ma con limite d'impegno dal 2013.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.