Abruzzo: in arrivo aiuti per le imprese del cratere

L'Aquila Earthquake - foto di Raboe001Sarà pubblicato entro maggio il bando da 43,8 milioni di euro finalizzato a concedere aiuti alle imprese produttive abruzzesi che hanno subito danni nel terremoto del 2009. Imprenditori e Regione hanno già iniziato le trattative per definire uno strumento condiviso. L'erogazione dei contributi ai beneficiari potrebbe avvenire già entro la fine dell'anno.

Delle risorse stanziate:

I contributi serviranno a coprire il 100% delle spese sostenute per i danni riportati da beni immobili e mobili, fino ad un massimo di 5 milioni di euro per singolo soggetto beneficiario. Si prevede, inoltre, l'indennizzo per i costi di trasferimento o, in alternativa, per i danni subiti a causa della sospensione temporanea dell'attività aziendale.

"È una importante dotazione finanziaria - ha affermato il presidente della Regione Gianni Chiodi - che abbiamo intenzione di rendere subito disponibile. […] Per accelerare i tempi, siamo partiti immediatamente dopo aver ottenuto il via libera di regolarità contabile dalla Corte dei Conti. La collaborazione delle imprese beneficiarie [...] dovrà ora indicarci il modo migliore per definire un bando quanto più possibile condiviso con il duplice scopo di ridurre al minimo rischi di ingiustificate esclusioni e di permettere agli aventi diritto di beneficiare tempestivamente delle relative risorse".

Warrant Group    Igea Banca  Cespim    Euradia  Tecla Studio Gallo

Metro  Edotto   innovazione2 AteneoWeb  Rinnovabili  TechEconomy   Professionisti

Unicom Ati  Anes  Cdo Roma e Lazio   ANA Lazio  PickCenter    Alpha Network    IAI   MET

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.