Fondo tutela ambiente – Dl 112-2008: il decreto con le modalita' di certificazione dei contributi

Paesaggio - foto di gigi 62Il Ministero dell'Economia ha approvato le modalità per la certificazione dell'utilizzo dei contributi statali assegnati in attuazione dell'articolo 13 del decreto-legge 112/2008, a valere sul Fondo per la tutela dell'ambiente e la promozione dello sviluppo del territorio. La disciplina, contenuta nel decreto del 24 gennaio 2013, è stata pubblicata il 13 febbraio in Gazzetta ufficiale.

Decreto 16 novembre 2012, ripartizione risorse Fondo politiche sociali - L 449-97

Sociale - foto di Alessandro PinnaAmmontano a oltre 42 milioni e 908mila euro le risorse finanziarie afferenti al Fondo nazionale per le politiche sociali per l'anno appena trascorso, ripartite con il decreto del Ministero del Lavoro del 16 novembre 2012, pubblicato il 10 gennaio in Gazzetta ufficiale. Risorse destinate in massima parte agli interventi a carico del Ministero e a quelli delle Regioni.

Ritardati pagamenti: in vigore dal 30 novembre il decreto legislativo 192-2012

Euro - Public Domain Photos Dal prossimo 30 novembre le pubbliche amministrazioni avranno trenta o, al massimo, sessanta giorni per liquidare le fatture ai loro creditori. In Gazzetta ufficiale è stato pubblicato il decreto legislativo n. 192 del 9 novembre 2012, che modifica il decreto legislativo 231/2002, per l'integrale recepimento della direttiva Ue relativa alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali. Le nuove regole si applicano alle transazioni commerciali concluse a decorrere dal 1° gennaio 2013.

Riordino Province e Citta' metropolitane: in vigore il decreto-legge 188-2012

Conferenza stampa Consiglio dei Ministri - fonte: GovernoEntra in vigore oggi il decreto-legge 188 del 5 novembre 2012 contenente 'Disposizioni urgenti in materia di Province e Città metropolitane'. Il testo stabilisce, in attuazione dell'articolo 17 del decreto-legge n. 95 del 2012, il riordino delle Province a decorrere dal 1° gennaio 2014 e l'istituzione in città metropolitane per quelle di Roma, Torino, Milano (che comprende anche il territorio della Provincia di Monza e Brianza), Venezia, Genova, Bologna, Firenze (che comprende anche il territorio delle Province di Prato e Pistoia), Bari e Napoli. La Provincia di Reggio Calabria sarà soppressa e convertita in Città metropolitana, a decorrere dal novantesimo giorno successivo al rinnovo degli organi del Comune, a completamento della procedura di commissariamento.

Pagina 1 di 2

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.