Parmalat e la scalata di Lactalis: Tremonti studia come difendere le imprese italiane

ParmalatAssicurandosi il 29% del capitale di Parmalat e diventandone primo azionista, senza però oltrepassare la soglia che l’obbligherebbe a lanciare un’OPA, il colosso francese dei latticini Lactalis riapre oggi il dibattito sulla “scalabilità” del nostro paese. Anche per questo l’assemblea generale degli azionisti di Parmalat del prossimo 12 aprile si annuncia piuttosto tesa.

Assemblea Unindustria: criticita' e obiettivi per lo sviluppo imprenditoriale del Lazio

Emma Marcegaglia - Aurelio ReginaCirca duemila e cinquecento imprenditori riuniti al teatro del Parco a tema di Valmontone "Rainbow MagicLand" per la prima assemblea pubblica di Unindustria, l'Unione degli Industriali di Roma, Frosinone, Rieti e Viterbo, nata all'inizio di quest'anno con l'obiettivo di ottenere una maggiore rappresentatività delle associazioni territoriali regionali nei confronti delle istituzioni.

Decreto rinnovabili: le perplessita' di Napolitano e l'allarme delle banche estere

Giorgio Napolitano - Foto di Roberto FerrariIncassa il via libera del Capo dello Stato, ma continua a non convincere il Decreto per la promozione delle energie rinnovabili, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 marzo scorso. Mentre Napolitano manifesta le proprie riserve nei confronti del testo e auspica che venga corretto e integrato, l'Associazione delle banche estere (Aibe) lamenta, con una lettera al sottosegretario Gianni Letta, l'inaffidabilità dell'Italia e minaccia: a queste condizioni, niente più credito per gli investimenti ad alto rischio.

MIBAC: ulteriori sospensioni dei contributi per il settore cinematografico

Cinema icon - foto di IconshockPubblicati in Gazzetta Ufficiale altri due decreti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali del 30 dicembre 2010 con cui viene sospesa, dal 1° gennaio 2011, l'erogazione di contributi per alcuni comparti del cinema. Dopo aver bloccato gli incentivi per incassi, qualità e promozione, questa volta i provvedimenti ministeriali riguardano l'erogazione dei contributi a favore dell'esercizio e delle industrie tecniche cinematografiche, nonchè quella dei contributi a sostegno alla produzione e distribuzione cinematografica.

Cassa depositi e prestiti – Expo 2015: protocollo d'intesa in vista dell'evento di Milano

EXPO 2015Un gruppo di lavoro per fornire gli elementi di conoscenza relativamente alle modalità di pianificazione, preparazione e svolgimento dell’evento “Expo Milano 2015”. E' quanto stabilito nel Protocollo d'intesa firmato lo scorso 7 marzo, a Milano, tra Expo 2015 Spa e la Cassa depositi e prestiti Spa (Cdp).

Cinema: sospesa l'erogazione di incentivi per incassi, qualità e promozione

Cinema icon - foto di sailkoPubblicati in Gazzetta Ufficiale tre Decreti del 30 dicembre 2010, con cui il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha sospeso, dal 1° gennaio 2011, l'efficacia di altrettanti Decreti concernenti, rispettivamente, l'erogazione dei contributi percentuali sugli incassi realizzati, in sala, dalle opere cinematografiche, l'erogazione dei premi di qualità ai lungometraggi di nazionalità italiana, l'erogazione dei contributi a favore della promozione cinematografica.

Unione per il Mediterraneo: verso l'istituzione della Banca Euro-Mediterranea per gli Investimenti

Mediterraneo - European Commission creditCreare una Banca Euro-Mediterranea per gli Investimenti, questa la proposta ufficiale dei rappresentanti dell'Unione per il Mediterraneo riunitasi la settimana scorsa a Roma. L'istituzione di una Banca Euro-Mediterranea permetterà di supportare al meglio l'integrazione politica, economica e sociale dei Paesi del Sud del Mediterraneo nel contesto europeo.

La mediazione civile e commerciale: un'opportunita' per le imprese

Balance icon - immagine di Πrate

Questo il tema discusso lo scorso 7 marzo, nel corso dell'incontro di presentazione del Quarto Rapporto sulla diffusione della giustizia alternativa in Italia, organizzato da Unioncamere e Isdaci (Istituto per lo Studio e la Diffusione dell'Arbitrato e del Diritto Commerciale Internazionale), con il Patrocinio di Camera dei Deputati, Ministero della Giustizia, Camera Arbitrale di Roma e Camera di commercio di Roma, allo scopo di fare il punto sullo sviluppo nel ricorso agli strumenti alternativi per la risoluzione delle controversie di carattere economico.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.