Abi: prorogata la moratoria sui mutui

Family - foto di Steve PolyakCon il rinnovo dell'accordo tra l'Associazione bancaria italiana (ABI) e le associazioni dei consumatori, la sospensione dei debiti delle famiglie ottiene una nuova proroga. Le domande per il congelamento delle rate dei mutui potranno essere presentate fino al 31 gennaio 2012, ma gli eventi che giustificano la richiesta dovranno verificarsi entro il 31 dicembre 2011. Sono escluse dalla moratoria le operazioni che hanno già usufruito dell'agevolazione.

Trento: in arrivo gli incentivi per le imprese

Trento - foto di FlickreviewRApprovato il disegno di legge riguardante i contributi alle imprese, che d'ora in avanti potranno usufruire di strumenti agevolativi innovativi per accrescere la propria competitività. La normativa favorirà non solo la creazione di reti, ma anche la realizzazione d'interventi a sostegno dell'occupazione dei lavoratori.

Agricoltura: buone notizie per gli imprenditori indebitati

Saverio Romano, ministro delle politiche agricole alimentari e forestaliIl ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Saverio Romano, ha illustrato lo scorso 20 luglio, durante la conferenza stampa di Milano, gli accordi di ristrutturazione e transazione fiscale nel settore agricolo, previsti dalla manovra economica del governo. La nuova regolamentazione ha l’obiettivo di aiutare le aziende in condizioni finanziarie critiche a risanare i propri debiti con lo Stato e le banche, scongiurando così eventuali un'ulteriore paralisi del settore.

Toscana: in arrivo nuove opportunita' per la formazione dei giovani

Classroom - foto di BotMultichillTLa Giunta ha approvato la nuova offerta regionale di istruzione e formazione professionale per l’anno scolastico 2011-2012, che prevede l’avvio di percorsi triennali per facilitare l’inserimento nel mercato del lavoro. Per la riorganizzazione del sistema, la Regione ha stanziato una cifra di oltre 10 milioni di euro, da destinare a due distinte linee d’azione.

Toscana: in arrivo fondi regionali per promuovere il riciclo

Recycle - foto di Streetwise CycleImminente la pubblicazione di due bandi rivolti a Comuni, enti, istituti e aziende, a cui la Regione destina 3 milioni di euro per realizzare interventi "verdi". Primi nel loro genere per quanto riguarda l’area toscana, tali strumenti sono finalizzati alla promozione del riciclo e del mercato dei prodotti derivanti dalla raccolta differenziata di plastica e vetro.

Porta Futuro: il punto d'incontro romano tra persone e imprese

Porta Futuro, Provincia di Roma

La disoccupazione è in aumento e a farne le spese sono soprattutto i giovani. E' questo uno degli elementi del quadro fornito dal Rapporto annuale su Roma e Provincia presentato, questa mattina, dal presidente Nicola Zingaretti presso "Porta Futuro", la nuova struttura locale per l’orientamento, la crescita, il lavoro e la formazione.

Emilia-Romagna: contributi per lavoro e formazione dal Piano Welfare to Work 2011

Mother with child - Foto di Jason ReganAmmontano a 5 milioni e 500 mila euro le risorse messe a disposizione dalla Regione nell'ambito dell'edizione 2011 di Welfare to Work. L'iniziativa, promossa dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali per favorire l'inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati, prevede incentivi per le assunzioni, l'autoimpiego e la formazione.

Pesca: verso una riforma radicale della Politica comune

Fishing - foto di Hans HillewaertIntrodurre un approccio decentrato alla gestione della pesca, basato su conoscenze scientifiche, a livello delle Regioni e dei bacini marittimi, e definire migliori norme di governance nell’Unione e a livello internazionale tramite accordi di pesca sostenibile. Questi i capisaldi della riforma radicale della Politica comune della pesca (PCP) proposta dalla Commissione europea come soluzione ai problemi che caratterizzano il settore.

Ambiente: ok al Piano di Azione 2011-2013 dell'Emilia-Romagna

Ambiente - foto di Graham HornDopo aver ricevuto, nelle scorse settimane, l'approvazione della Commissione Ambiente e Territorio, il Piano di azione ambientale 2011-2013, ieri, ha ottenuto il via libera anche dall'Assemblea legislativa. Sono a disposizione oltre 23 milioni di euro per interventi che potranno partire già da questo mese di luglio.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.