Emilia-Romagna: interventi contro il rischio idrogeologico

Mountain - Foto di BerrucomonsNel contesto del programma decennale per la sicurezza del territorio, la Regione ha approvato il Piano degli interventi finalizzati alla prevenzione del rischio idrogeologico, da attuare nel triennio 2011-2013. Lo stanziamento, del valore complessivo di circa 183 milioni di euro, proviene per 90 milioni da fondi nazionali, per 65 milioni da risorse regionali e per 28 milioni da ordinanze della protezione civile.

Internet: Europa e Giappone insieme per la ricerca sulla rete del futuro

Personal Computer - foto di Rico ShenCooperazione per la ricerca sulla rete internet del futuro, questo il tema principale dell’accordo stipulato tra la Commissione europea e il Ministero degli Affari Interni e delle Comunicazioni giapponese. L’innovazione delle reti di nuova generazione sarà oggetto delle prime richieste coordinate in assoluto sulle proposte riguardanti l’Information Technology nel biennio 2012-2013.

Lazio: 60 milioni di euro per il Piano Famiglia

Family icon - immagine di Orion 8Promuovere le politiche familiari attraverso servizi e interventi a sostegno dell’infanzia, della maternità e della genitorialità, aiuti a minori vittime di maltrattamento, adozioni internazionali e un fondo per genitori separati. Queste le misure principali del nuovo Piano Famiglia della Regione Lazio da 60 milioni di euro, presentato nei giorni scorsi dalla Presidente Polverini. La sua approvazione in Consiglio regionale è prevista dopo il periodo estivo.

Abruzzo: un fondo europeo per il sostegno ai disoccupati

Regione Abruzzo - Immagine di Flanker

Il 17 giugno scorso, il presidente della Regione, Gianni Chiodi, ha presentato a Pescara il Fondo Europeo di adeguamento alla globalizzazione (FEAG), una forma di supporto ai lavoratori che perdono il posto di lavoro a causa delle trasformazioni del commercio mondiale dovute alla liberalizzazione dei mercati.

Emilia- Romagna: piu' credito alle imprese agricole

Agricoltura - foto di PengIl sistema bancario regionale ha messo a disposizione 294 milioni di euro di cui 113,5 milioni sul breve termine e 180,5 milioni sul medio-lungo termine, in base all’accordo siglato con i Confidi agricoli della Regione al fine di migliorare le condizioni di accesso al credito delle imprese.

Marche-Abruzzo-Molise: insieme per realizzare una macroarea adriatica

Adriatic Sea - foto di M.MinderhoudAlla presenza del senatore della Repubblica Mario Baldassarri, è stato presentato il 13 giugno scorso, nella sede di Confindustria Pescara, il progetto dal titolo “Marca Adriatica”, che prevede una partnership tra Molise, Abruzzo e Marche per la creazione di una macroregione accomunata dalla posizione di sbocco sul Mar Adriatico. Tra i participanti all'evento, i presidenti della Regione Molise e della Regione Abruzzo, l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Abruzzo e alcuni vertici di Confindustria Pescara.

Emilia- Romagna: assestamento di bilancio 2011

Bandiera Emilia-Romagna - foto di PaolosApprovata la manovra di assestamento del bilancio per l'anno 2011. Sanità e politiche per lo sviluppo economico sono i principali settori di intervento, cui vengono assegnati, rispettivamente, 60 e 8,5 milioni di euro, su un valore complessivo di 102,7 milioni di euro, in linea con la legge di bilancio preventivo 2011.

Federalismo fiscale: i nuovi tributi locali del D. lgs. 23-2011 e D. lgs. 68-2011

Palazzo Valentini - foto di Anthony M.Il punto sul Federalismo: la nuova fiscalità degli Enti Locali. Questo il titolo del convegno di questa mattina organizzato, presso Palazzo Valentini a Roma, dalla Fondazione Logos PA, con il patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio, Provincia di Roma, UPI, Legautonomie, Anci, ed Associazione Nazionale Dottori Commercialisti – Accademia dei Dottori Commercialisti di Roma.

Abruzzo: progetti per l'energia pulita

Windpower - foto di John LordÈ stato presentato ieri il progetto “MABRE: Mobilising Abruzzo Resources”, che coinvolge le province dell'Aquila e di Pescara in interventi per la pubblica illuminazione, la diffusione di fonti rinnovabili e l'efficienza energetica negli edifici.

Parlamento europeo: no al congelamento del bilancio UE

European Parliament - Foto di Cédric PuisneySecca alternativa in materia di budget UE dal Parlamento europeo, che ieri si è espresso in sede di plenaria sulle prospettive finanziarie per il periodo 2014-2020: si aumentino le risorse a disposizione o si decida a quali obiettivi dell'Unione si è disposti a rinunciare, perché senza risorse adeguate le politiche prospettate non saranno possibili.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.