Pmi e Made in Italy: torna il bando "L'Italia degli innovatori"

innovazioneTorna la seconda edizione del bando "Italia degli Innovatori" con l'obiettivo di diffondere nel mondo l'eccellenza delle pmi italiane. Promossa dall'Agenzia per l'Innovazione, l'iniziativa è stata presentata a Milano lo scorso 25 gennaio, in occasione di un evento in tandem con il Gruppo Unicredit. Per partecipare c'è tempo fino al 28 febbraio 2011.

Emilia-Romagna: 9 milioni di euro per lo sviluppo delle agroenergie

Campagna - Foto di Paolo SteffanIncrementare la produzione di energia verde di 500 MW in quattro anni, attraverso il biogas, che dovrà contribuire per 100 MW, e il fotovoltaico, che si punta ad aumentare di 400 MW. Per raggiungere questo obiettivo la Regione ha approvato un Piano di azione per le agro energie e ad aprile emetterà un bando da 9 milioni di euro.

Moratoria debiti Pmi: si affaccia il rafforzamento patrimoniale

Ministero dell'EconomiaConto alla rovescia per la scadenza della cosiddetta moratoria dei crediti alle pmi: il termine dell'accordo passato scade definitivamente il 31 gennaio 2011. Fino a quella data le imprese possono inviare le loro domande di sospensione temporanea (di 12 mesi per quote capitale dei mutui o dei leasing e di 6 mesi per mutui mobiliari) delle rate dei debiti verso le banche con tempi di istruttoria, in media, di circa 30 giorni.

Campania: è legge il decreto rifiuti - Dl 196-2010

Rifiuti, Pozzuoli (NA) - foto di GuarracinoIl disegno di legge "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 26 novembre 2010, n. 196, recante disposizioni relative al subentro delle amministrazioni territoriali della regione Campania nelle attività di gestione del ciclo integrato dei rifiuti", approvato in prima lettura alla Camera il 21 dicembre 2010, quindi trasmesso al Senato, è stato definitivamente approvato, con alcune modifiche, il 19 gennaio 2011 con 329 voti a favore, 187 contrari e tre astenuti. Si attende ora solo la firma del Capo dello Stato.

Rete Ventures e Mediocredito Italiano a favore delle pmi che investono sull'innovazione

laboratorioAccesso al credito più semplice per le pmi che investono nei processi di innovazione, affidando i propri progetti all'esperienza del Cnr e delle sue società controllate. E' stato siglato il 18 gennaio 2011 un accordo per finanziare correttamente i progetti di innovazione commissionati dalle pmi al Cnr o ai suoi spin-off. A firmare l'intesa sono state Rete Ventures, Società controllata dal Cnr, e Mediocredito Italiano, braccio operativo del Gruppo Intesa San Paolo.

Unione per il Mediterraneo: cresce il sostegno dalla BEI

europaL'Unione per il Mediterraneo compie alcuni piccoli passi avanti. Philippe de Fontaine Vive, vicepresidente della Banca Europea per gli investimenti e Ahmad Masa’deh, segretario generale dell'Unione per il Mediterraneo hanno siglato, lo scorso 17 gennaio 2011, un memorandum di accordi per stabilire una collaborazione nella regione del Mediterraneo nei settori economico, sociale e della sviluppo durevole, in stretta relazione con le priorità dell'UpM.

Emilia-Romagna: via l'amianto, spazio al fotovoltaico

Photovoltaic - Foto di Lucas BraunSarà disponibile a giorni il testo del bando da 10 milioni di euro approvato dalla Regione per promuovere la qualificazione ambientale ed energetica del tessuto produttivo, incentivando le piccole e medie imprese a rimuovere l'amianto dagli edifici e ad installare impianti fotovoltaici.

Emilia-Romagna: semplificazione in edilizia grazie al DURC digitale

House building - Foto di David WrightComincia con la dematerializzazione del Documento unico di regolarità contributiva (Durc) l'azione di semplificazione delle procedure nel settore edile avviata dalla Regione attraverso la sottoscrizione di due accordi con le associazioni imprenditoriali, i sindacati e la Commissione nazionale paritetica per le casse edili (Cnce).

Click day Inail per la sicurezza delle imprese: la versione dell'Istituto

tasteriaA pochi giorni dal click day per gli incentivi a favore degli investimenti in sicurezza, che si è svolto lo scorso 12 gennaio a partire dalle ore 14, gli animi non sembrano acquiestarsi. Dal canto suo, l'Inail risponde alle critiche relative ai malfunzionamenti del sistema. La macchina, infatti, ha dimostrato molte inadeguatezze nell'affrontare le 19.410 richieste pervenute (rispondenti ai criteri di ammissibilità), pari a 778 milioni di euro. Una coperta troppo corta, visto che il budget stanziato ammontava soltanto a 60 milioni di euro.

Toscana: presto un centro per il trasferimento tecnologico in collaborazione con la Cina

Wool - Foto di Roy & DanielleLa Provincia di Prato e la Provincia cinese del Zhejiang stanno collaborando per dar vita ad un Centro per il trasferimento tecnologico nel settore tessile. Venerdì le rispettive delegazioni si sono date appuntamento per discutere come favorire l'integrazione economica tra le due aree.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.