MSE: sul sito il decreto di attuazione dei contratti di programma

Disponibile sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico la normativa di attuazione che disciplina i criteri, le condizioni e le modalità, per la concessione delle agevolazioni finanziarie attraverso la sottoscrizione dei contratti di programma, di cui all’articolo 2, comma 203, lettera e) della legge 23 dicembre 1996, n. 662, riferita, in sede di prima applicazione dell’art. 8 – bis della legge 127/2007, alle sole attività di carattere industriale.

Sviluppo Lazio seleziona consulenti in finanza agevolata

Sviluppo Lazio S.p.a. – Servizio Incentivi regionali - selezionerà tra i soggetti in possesso di competenze in leggi agevolative che si iscriveranno al "REPCO ISTRUTTORI" entro il 20 febbraio 2008, i consulenti da utilizzare nella realizzazione di attività ad essa attribuite dalla Regione Lazio, con particolare riferimento agli strumenti agevolativi regionali.

Emilia Romagna: Accordo di Programma Quadro per i giovani

Presentato dalla Regione, insieme con il Ministero per le politiche giovanili e attività sportive, l´Accordo di programma quadro per i giovani dove è prevista, fino al 2009, la realizzazione di 22 progetti per un valore complessivo di 30mln di Euro.

FMI: Pil mondiale rallenta nel 2008 al 4,1%

Il Pil mondiale nel 2008 dovrebbe attestarsi al 4,1% su base annua a fronte del 4,9% del 2007. Sono le previsioni aggiornate del Fondo monetario internazionale contenute nel World Economic Outlook presentate oggi a Washington. I fattori che influenzano le previsioni sono il rischio di recessione negli Usa e il rallentamento in atto in Europa e Giappone. Ottimismo sulla crisi politica in Italia: ''Non danneggerà la direzione positiva intrapresa''.

Incentivi auto ecologica 2008

A partire dal primo gennaio 2008 le incentivazioni per la trasformazione di autoveicoli sono determinate in 350 euro per l’installazione di impianto a GPL e in 500 euro per l’installazione di impianto a metano. Questi gli incentivi stabiliti secondo le disposizioni dell’art. 29 del decreto-legge 31 dicembre 2007, n. 248. Non ha più rilevanza la data di prima immatricolazione dell’autoveicolo.

Piemonte: 3,7mln di euro per i piccoli Comuni

Nelle casse di 596 amministrazioni comunali con meno di 5mila abitanti stanno arrivando le risorse stanziate dalla Regione per il 2008 - che ammontano complessivamente a 3 milioni e 700mila euro - per la promozione e il sostegno delle attività economiche, sociali, ambientali e culturali, la tutela del patrimonio e lo sviluppo dei servizi ai cittadini.

Basilicata: 15mln di Euro per il Programma Sostegno Università

Il Piano 2007-2009 approvato dalla Regione per il sostegno all’Università degli Studi prevede risorse pari a 15 milioni di euro nel corso del triennio. Gli interventi e le attività previsti dal programma triennale sono finalizzati ad avviare il definitivo sviluppo dell’Università della Basilicata, incentrato su una offerta didattica molto ampia e qualificata, distribuita sulle due sedi di Matera e Potenza.

Lombardia: Artigianato - 2 mln di euro per il Piano sicurezza sul lavoro

Varato dalla regione e da ELBA (Ente Lombardo Bilaterale Artigianato) il Piano per la sicurezza sul lavoro artigiano, finanziato con 2.180.000 euro ed è dedicato a diffondere una cultura d'impresa che riconosca il valore della sicurezza sul lavoro. I cardini sono stati individuati nella formazione per imprenditori e lavoratori, assistenza tecnica, investimenti a tassi agevolati.

UE: approvati i PSR di Puglia, Sicilia, Basilicata e Valle D'Aosta

Il comitato per lo sviluppo rurale si è pronunciato a favore dei programmi di sviluppo rurale presentati dalla Valle d’Aosta, Puglia, Sicilia e Basilicata per il periodo di programmazione finanziaria 2007-2013. Si tratta di programmi intesi a sostenere le infrastrutture, creare nuove fonti di reddito per le regioni rurali, promuovere la crescita e combattere la disoccupazione.

Emilia Romagna: progetto Opta-Opportunity By Technology Adoption

Un pacchetto di incontri per aiutare il panorama produttivo e imprenditoriale emiliano-romagnolo ad affrontare con successo la sfida dell'utilizzo delle tecnologie informatiche: il percorso si chiama Opta - Opportunity By Technology Adoption.

Liguria: Programmi integrati per la ricettivita' turistica diffusa.

Dal 30 aprile 2008 potranno essere presentati i Programmi Integrati per la ricettività diffusa previsti dalla legge regionale n. 13 del 21 marzo 2007, con cui si vuole valorizzare i borghi ed i nuclei storici della regione e valorizzare il patrimonio urbanistico e architettonico della Liguria.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.