UE: mobilitare l'ICT per migliorare l'efficienza energetica europea

EuropaCon la Raccomandazione del 9 ottobre 2009 "sulla mobilitazione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione per facilitare la transizione ad una economia a bassa emissione di carbonio", la Commissione Europea ha affermato che il settore  ICT dovrebbe guidare questa transizione verso l'efficienza energetica. La raccomandazione invita gli Stati Membri ad incrementare le iniziative di partenariato tra l’industria delle ICT, il settore pubblico e privato.

Circolare 43-E/2009 Scudo Fiscale pubblicata dall'Agenzia delle Entrate

Svizzera, Château de Chillon - foto di Eric HillL'Agenzia delle Entrate ha rilasciato sabato 10 ottobre 2009 la Circolare n. 43/E - Emersione di attività detenute all’estero. Articolo 13-bis del decreto legge 1° luglio 2009, n. 78. Il testo è la versione definitiva della bozza pubblicata a metà settembre contestualmente all'apertura di un "Forum" sul sito dell'Agenzia. L'obiettivo era raccogliere in fretta i quesiti dei contribuenti e degli addetti ai lavori vista la scadenza ravvicinata per usufruire dei benefici dello scudo fiscale, il prossimo 15 dicembre 2009.

Governo: provvedimenti per la Pubblica Amministrazione, giustizia e agricoltura

Palazzo Chigi, foto di Giovanni dell'OrtoNella riunione odierna il Consiglio dei Ministri, oltre ad aver decretato il lutto nazionale nella giornata di domani 10 ottobre in omaggio alle vittime dell’alluvione che ha colpito la provincia di Messina, ha esaminato un dossier con misure per contrastare l'infiltrazione mafiosa negli appalti e agevolazioni per le aziende e le società sequestrate alla mafia, nonché l'entità delle somme recuperate per il Fondo unico di giustizia, pari 676,7 milioni di euro. Approvati anche provvedimenti in materia di Pubblica Amministrazione, autorizzazioni paesaggistiche, agricoltura.

Trasporti: nuove misure per il Programma comunitario Marco Polo 2007-2013

UELa Commissione Europea ha modificato il programma Marco Polo per il trasporto sostenibile, finalizzato a ridurre l'aumento del trasporto di merci su gomma in Europa. Le riforme introdotte hanno stabilito nuove condizioni di partecipazione per aumentare l’attrattiva presso le imprese, che hanno a disposizione una dotazione finanziaria di 450milioni di euro.

BCE: tassi restano all'1%. Eurozona verso ripresa graduale ma disomogenea

EuroLa Banca centrale europea, come previsto, lascia invariati i tassi di interesse all’1%. Ad annunciarlo il presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, al termine della riunione del Consiglio direttivo tenutosi a Venezia. L’Eurozona sta risalendo vero la china della ripresa economica, ma il sistema finanziario non è ancora sufficientemente robuste per l’attuazione di un’Exit strategy.

Fondo di garanzia delle PMI: istituita una sezione speciale riservata alle imprese di autotrasporto

TrasportiPubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto con cui viene istituita, nell'ambito del Fondo di garanzia per le PMI, una  sezione speciale, con dotazione di 50 milioni di euro, riservata alla  concessione di garanzie sui finanziamenti accordati alle imprese  di  autotrasporto  di merci per conto di terzi per esigenze finanziarie  e  programmi di investimento connessi  all'attivita' d'impresa.

UE: le regioni del Mediterraneo e del Golfo per l'energia rinnovabile

Unione EuropeaVenerdì 9 ottobre 2009 si svolgerà a Bruxelles una Conferenza Ministeriale sulla cooperazione tra l'Unione Europea, i Paesi del Mediterraneo e del Golfo in materia di fonti di energia rinnovabili. L'obiettivo principale dell'evento, che vedrà riuniti ministri, industriali e ricercatori di 60 Paesi, è la realizzazione di una piattaforma destinata a sviluppare il potenziale energetico delle regioni coinvolte.

UE: un nuovo Rinascimento per la Ricerca europea

Unione EuropeaIl Comitato Europeo per la Ricerca (ERAB) ha pubblicato il suo primo rapporto, "Preparare l'Europa per un Nuovo Rinascimento - Una visione strategica della ricerca in Europa", nel quale sottolinea la necessità di introdurre dei cambiamenti nel settore della ricerca, nella società e nei processi politici di decision-making, al fine di realizzare un'Area Europea per la Ricerca (ERA).

Maggiore coordinamento e vigilanza nell'Unione Europea contro la crisi

Area dell'EuroIl G20 pone l'area dell'euro di fronte a nuove sfide: come già illustrato nella comunicazione della Commissione 2008 EMU@10 sui 10 anni di Unione economica e monetaria, per utilizzare al meglio le potenzialità della moneta unica i membri dell'area dell'euro devono coordinare più efficacemente le rispettive politiche macroeconomiche, estendere la vigilanza agli aspetti della stabilità macrofinanziaria e della competitività e migliorare la loro capacità di parlare con una sola voce.

UE: 50 miliardi entro il 2020 per abbattere le emissioni di CO2

 Ammontano a 50 miliardi di euro le risorse stimate dalla Commissione UE per sviluppare entro il 2020 nuove tecnologie energetiche capaci di limitare le emissioni di gas serra e sganciare l'economia europea dai combustili fossili. Un vero e proprio investimento per il futuro che il sistema pubblico e quello privato dovranno affrontare congiuntamente con l’obiettivo di garantire l'approvvigionamento energetico e limitare la dipendenza da quei paesi terzi ricchi di materie prime.

L'Authority per l'energia apre un forum dedicato ai consumi delle Pmi

 Traliccio ElettricitàAccrescere il dialogo con le associazioni di categoria rappresentative delle Pmi, intese come consumatrici di energia: è questo l’obiettivo di un forum attivato dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas a Milano lo scorso 6 ottobre. L’iniziativa dell’Authority intende approfondire i temi relativi allo sviluppo della concorrenza, all’economicità e alla qualità dei servizi nei mercati dell’energia, nell’ottica di un mercato integrato e trasparente per i consumatori e per tutti gli stakeholder.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.