Basilea 3: il Parlamento europeo chiede maggiore impegno nell'applicazione delle nuove norme

Parlamento europeo - Foto di WLIl Comitato di Basilea ha approvato domenica i nuovi standard sui requisiti patrimoniali delle banche e il Parlamento europeo ha già raccolto in una risoluzione le proprie perplessità sul sistema destinato a garantire la stabilità finanziaria. Preoccupazione anche dalle imprese che temono una strozzatura del credito bancario, mentre i mercati accolgono con favore le nuove norme e il Presidente della Banca centrale europea Trichet si dichiara fiducioso sulla loro efficacia.

Toscana: ammortizzatori sociali per gli apprendisti che hanno perso il lavoro

Bandiera Toscana - Immagine di Angelo RomanoLa Regione Toscana ha stabilito, al termine di un incontro con i sindacati e con le associazioni dei datori di lavoro, di concedere aiuti a sostegno del reddito a favore dei lavoratori assunti con contratto di apprendistato che hanno perduto il posto di lavoro e non hanno diritto alla cassa integrazione in deroga.

Abruzzo: 9,5 milioni di euro per l'edilizia residenziale pubblica

Buildings - Foto di AgnosticPreachersKidStanziati 9,5 milioni di euro a favore dell'edilizia residenziale pubblica, nell'ambito del Piano nazionale di edilizia abitativa e della definizione del programma regionale di interventi in materia. Le risorse saranno assegnate mediante 5 bandi rivolti ai Comuni con popolazione superiore a 5 mila abitanti.

Sicurezza informatica: pubblicato uno studio dell'agenzia europea Enisa

Information technology - Foto di BotMultichillTL’Agenzia europea per la Sicurezza delle reti e delle informazioni, Enisa, si è proposta di indagare le condizioni che ostacolano la sicurezza cibernetica e le misure che potrebbero favorirla, a partire da quelle dirette a incentivare il lavoro dei professionisti della materia. I risultati della ricerca sono stati raccolti in un report dal titolo "Incentives and Challenges for Information Sharing in the Context of Network and Information Security".

Industria chimica sostenibile, le scadenze di REACH

Chemistry - immagine di David VignoniLa Commissione Europea invita le imprese a registrare, entro il 30 novembre 2010, le sostanze chimiche di uso più comune o più pericolose, in attuazione di ''REACH", il regolamento europeo entrato in vigore nel 2007 e finalizzato a migliorare la protezione della salute umana e dell'ambiente attraverso l'identificazione delle sostanze chimiche e dei loro componenti.

POI Energia: siglato un Protocollo d’intesa tra Ministero dell’Ambiente e Ministero dell’Interno

Regioni Lo scorso 7 settembre la Direzione Generale per lo Sviluppo Sostenibile, il Clima e l’Energia del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ed il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno hanno concordato di avviare una collaborazione volta a favorire e rendere efficace l'attuazione coordinata del Programma Operativo Interregionale "Energie rinnovabili e risparmio energetico 2007-2013". Il Protocollo ha valenza dalla data di stipula del medesimo sino alla chiusura definitiva del POI.

Mediocredito Centrale, Poste Italiane ed Iccrea per la Banca del Mezzogiorno

Logo MCCE' lo scenario che si viene sempre di più delineando dopo la nota diffusa oggi dal Gruppo Unicredit, in cui si conferma che Poste Italiane e Iccrea Holding hanno manifestato l'interesse a rilevare MedioCredito Centrale, la banca controllata dallo stesso Gruppo e dedicata ai finanziamenti e ai servizi per il settore pubblico e alla gestione degli incentivi alle imprese.

Youth on the move: il lavoro che verrà

EuropaGiovani, carini e disoccupati. Cento milioni di ragazze e di ragazzi che costituiscono un quinto della popolazione complessiva del vecchio continente. La crisi economica li ha duramente colpiti a causa della debolezza dei sistemi di istruzione e della frammentarietà del mercato del lavoro. Ad incontrare le maggiori difficoltà nella ricerca di un posto sono soprattutto coloro che hanno abbandonato gli studi o che non hanno curato la propria crescita professionale.

Segnali di ripresa economica nelle previsioni intermedie della UE

Analisi finanziarie - immagine di Producer (talk)

Variazioni in rialzo del PIL reale rispetto alle previsioni di primavera. A livello aggregato, si prevede nel 2010 una crescita del 1,8% nell'Ue e del 1,7% nell'area dell'euro, sulla base delle proiezioni aggiornate per Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Polonia, Spagna e Regno Unito, che insieme rappresentano circa l'80% del PIL dell'UE. Per quanto riguarda il PIL mondiale, nonstante nella seconda metà del 2010 la ripresa dovrebbe attraversare un leggero calo, si prevede una crescita di circa il 5%, grazie all'espansione dell'attività economica registrata nella prima metà.

UE: investire sui network di nuova generazione

Network - European Commission creditE' prevista per il 20 settembre la pubblicazione della raccomandazione sull'accesso regolato ai network di nuova generazione (NGN). Tali network, basati prevalentemente sull'utilizzo della fibra ottica, coprono una parte marginale dei mercati nazionali all'interno dell'UE.

I fondi UE organizzati in un progetto strategico unitario dal 2014

Presidente Barroso - Foto di DatrioSe la scorsa settimana gli eurodeputati si sono espressi a favore del reimpiego delle risorse non utilizzate del Piano di risanamento dell'UE, 115 milioni di euro che saranno destinati a progetti per migliorare l'efficienza energetica nelle regioni europee, quattro commissari hanno scritto al Presidente della Commissione europea Barroso per chiedere di inquadrare gli strumenti finanziari di loro competenza all'interno di una regia unitaria.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.