Lazio: approvato il Piano Territoriale della Provincia di Roma

Palazzo Valentini - Mario 1982Il consiglio provinciale ha approvato il primo Piano Territoriale provinciale generale, trasferendo alla Provincia le competenze urbanistiche della Regione Lazio. L'amministrazione provinciale dovrà ora approntare i nuovi piani regolatori e le eventuali varianti dei 121 Comuni del territorio, inclusa Roma. I Comuni poi avranno due anni di tempo per adeguarsi alle previsioni indicate nel Piano.

Falsa partenza per la nuova Commissione Europea

La sede della Commmissione Europea, BruxellesLa nuova compagine della Commissione Europea vedrà la luce il prossimo 10 febbraio. Il voto di Strasburgo, infatti è stato fissato per il giorno precedente: lo slittamento è dovuto alle dimissioni in corsa di Rumiana Jeleva, commissaria designata per la Bulgaria. Un gesto prevedibile, dopo le critiche che la sua audizione aveva suscitato nella visibilmente accanita platea di europarlamentari, tanto per la sua impreparazione tecnica, quanto per i suoi presunti conflitti di interesse in patria, incompatibili con le regole europee. Questo per evitare una bocciatura formale del Parlamento che, nei fatti, avrebbe significato la sfiducia per l’intero esecutivo.

Piemonte: 8 milioni di euro per il digitale terrestre

Televisione - foto di TakkkStanziati 8 milioni di euro per la misura di sostegno alla transizione al digitale terrestre, inserita nel Programma operativo regionale 2007-2013. Possono beneficiare dei contributi le piccole e medie imprese titolari di emittenti televisive locali, comprese nell’elenco curato dal Comitato regionale per le Comunicazione e in possesso dell’autorizzazione del Ministero dello Sviluppo economico per l’uso della frequenza in tecnica digitale.

UE: nuovi fondi per la produzione di latte e derivati

Bovino - foto di Stefan StegemannApprovati 13 programmi in 11 Stati membri dell'UE per sostenere la produzione del latte e derivati. La Commissione europea, in seguito alle misure di sostegno per il settore presentate lo scorso luglio, ha stanziato circa 36 milioni di euro per finanziare nel corso dei successivi 3 anni i progetti approvati. Lo stanziamento è composto per il 50% da fondi europei, mentre il restante 50% è coperto da altre organizzazioni attive nel settore lattiero-caseario.

UE: il programma di aiuti per Haiti

HaitiIn seguito al terremoto del 12 gennaio 2010 che ha colpito Haiti, l'UE ha attivato il proprio Meccanismo per la Protezione Civile, che ha l'obiettivo principale di coordinare gli aiuti provenienti dagli Stati membri, diffondendo informazioni tra i 31 Paesi partecipanti al CECIS (Common Emergency Communication and Information System). Attualmente 22 Stati membri sono presenti sull'isola, insieme a squadre di soccorso e team medici. Attraverso il Meccanismo l'UE ha fornito fino ad ora aiuti pari a 1,5 milioni di euro, ai quali dovrebbero aggiungersi ulteriori 19 milioni di euro, in base all'ultima decisione della Commissione europea.

Il commissario europeo designato Tajani passa l'esame dell'Europarlamento

Antonio TajaniVolge al termine il giro di valzer delle audizioni dei commissari designati sotto il fuoco degli europarlamentari. Una rassegna non priva di colpi di scena, come quello che ha visto la candidata bulgara, Rumiana Jeleva, dare forfait proprio in queste ultime ore. Ieri i riflettori si sono accesi sull’italiano Antonio Tajani (Pdl), già commissario europeo per i Trasporti del primo esecutivo Barroso, ora candidato al portafoglio dell'Industria e dell'Imprenditoria.

OCSE: rapporto del DAC sulle politiche di cooperazione e sviluppo dell'Italia

Mappa OCSE - foto di cflmIl DAC (Development Assistance Committee), l'organismo che raccoglie i principali fornitori di aiuti per la cooperazione e lo sviluppo all'interno dell'OCSE, ha chiesto all'Italia di aumentare il proprio impegno nelle politiche di cooperazione e sviluppo e di dimostrare una più forte leadership politica sviluppando programmi di cooperazione internazionale affidabili ed orientati ai risultati.

Lombardia: accordo con la Sardegna per la ricerca e nuovo bando per l'impiantistica sportiva

Lombardia Stanziati nuovi fondi per la ricerca e l'impiantistica sportiva ad uso pubblico, grazie ad un accordo con la Regione Sardegna e ad un nuovo bando regionale. L'accordo nel campo della ricerca e del trasferimento tecnologico, con uno stanziamento di 7 milioni di euro, favorirà il trasferimento di conoscenze dal mondo universitario e della ricerca a quello delle imprese e valorizzerà le nuove vocazioni scientifiche, tecnologiche e industriali. Il bando relativo all'impiantistica sportiva, invece, con uno stanziamento di 15 milioni di euro finanzierà i progetti di riqualificazione del patrimonio impiantistico esistente e la realizzazione di nuovi impianti sportivi.

Pubblica Amministrazione: il riordino del CniPA apre la strada al DigitPA

Tastiera PCVita nuova per il Cnipa, il Centro nazionale per l’innovazione della Pubblica Amministrazione, che con un decreto  dello scorso 1° dicembre ha cambiato in un colpo solo nome, funzione e obiettivi. Nei prossimi giorni avrà anche un nuovo presidente, che prenderà il posto di Fabio Pistella: il nome designato è quello di Davide Giacalone, giornalista ed esperto di telecomunicazioni, attualmente consulente del ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta.

BEI: 500 milioni di euro per le Trans European Networks - TENs del Nord Italia

Autostrade - Foto di YoggysotLa Banca europea per gli Investimenti (BEI) ha destinato alla Sias SpA (gruppo Autostradale Gavio) 500 milioni di euro per finanziare investimenti rientranti nelle cosiddette TENs (Trans European Networks), le reti di comunicazione classificate di interesse europeo dalla Commissione della UE. Il progetto principale riguarda il completamento dell’Autostrada Torino-Milano; progetti di minori dimensioni si riferiscono invece a investimenti in altrettante autostrade del gruppo situate nel Nord-Ovest dell’Italia.

Campania: 30 milioni di euro per gli impianti sportivi polivalenti

Stadio San Paolo, NapoliPubblicato un bando che mira ad incrementare il sistema dell’offerta di infrastrutture e servizi sociali, sportivi, culturali e per il tempo libero nella Regione, attraverso opere di ristrutturazione, ampliamento e/o ammodernamento di impianti sportivi già esistenti. Le risorse a disposizione ammontano a 30 milioni di euro e le domande possono essere presentate a partire dal 19-01-2010 ed entro il 04-03-2010.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.