DL 179-2012: in inglese Circolare 16-E per agevolazioni start-up innovative

 candido33 / photo on flickr E’ online la versione inglese della Circolare n. 16-E dell'Agenzia delle Entrate sugli incentivi fiscali per le start-up innovative e gli incubatori certificati, previsti dal dl n. 179-2012.

Per promuovere la crescita, lo sviluppo tecnologico e l'occupazione, il dl 179-2012 ha previsto un regime straordinario, per il periodo 2013-2015, a favore delle start-up innovative e ha introdotto agevolazioni fiscali per chi investe in tali società.

Con decreto ministeriale del 30 gennaio 2014 sono state poi definite le modalità di attuazione degli incentivi fiscali per chi investe nelle start-up innovative, mentre con la Circolare 16-E del giugno 2014 l'Agenzia delle Entrate ha fornito ulteriori chiarimenti interpretativi sulla misura.

La pubblicazione della versione inglese della Circolare è finalizzata all’attrazione dei capitali esteri in Italia attraverso una migliore conoscenza della normativa nazionale.

Agevolazioni per start-up innovative e investitori

I vantaggi per le start-up innovative variano dall’esenzione dell’imposta di bollo e delle spese di registro a carico dell’azienda all’esclusione dalla disciplina anti-elusione sulle società di comodo. Tali società possono, inoltre, usufruire di un credito d’imposta pari al 35% delle spese sostenute per l’assunzione di personale qualificato.

I benefici destinati agli incubatori certificati, soggetti individuali e società che investono in start-up innovative, consistono invece in detrazioni e deduzioni: i primi possono detrarre dall’Irpef il 19% del capitale investito (con un limite massimo di 500mila euro sul periodo d’imposta su cui calcolare la detrazione); le seconde possono godere di una deduzione del 20% degli investimenti (per un importo non superiore a un milione e 800mila euro per ogni periodo d’ imposta).

La detrazione e la deduzione aumentano rispettivamente al 25% e al 27% per gli investimenti in start-up innovative a vocazione sociale, che promuovono prodotti o servizi ad alto valore tecnologico in campo energetico.

Links
Versione inglese della Circolare n. 16-E del 2014

Photo credit: candido33 / Foter / CC BY-NC-SA

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.