Fondi europei - bandi sociale e formazione FSE

Fondi europei - Photo credit: Håkan Dahlström via Foter.com / CC BYAggiornato il 23 novembre 2017 Focus sui finanziamenti europei per sociale e formazione, a valere sul Fondo sociale europeo FSE 2014-2020.

Banca dati agevolazioni

Fondi Ue - bandi PSR, FESR e FSE

Una selezione di bandi aperti della settimana. Focus sulle opportunità per il sociale e la formazione, a valere sul FSE 2014-2020.

Lombardia: gestione sociale dei quartieri di edilizia pubblica

Bando da 3,8 milioni di euro per la diffusione di una cultura della gestione sociale, per la sperimentazione di nuovi modelli di gestione sociale, come elemento comune che concorra al miglioramento dell’offerta dei servizi abitativi pubblici.

Sono ammessi solo partenariati composti da almeno tre soggetti, che siano: Comuni, ALER – Aziende lombarde edilizia residenziale, enti accreditati per i servizi al lavoro e alla formazione in Lombardia, organizzazioni del terzo settore iscritte nei registri regionali o nazionali o ad analoghi elenchi regionali/nazionali riconosciuti dalle confessioni religiose con le quali lo Stato ha stipulato patti, accordi o intese.

I progetti devono rivolgersi alle persone svantaggiate e loro famiglie, residenti nel quartiere oggetto dell’intervento.

C’è tempo fino al 16 gennaio 2018 per partecipare.

> Tutte le info sul bando

Liguria: formazione per imprese in crisi

Bando da 2,5 milioni di euro per il finanziamento di azioni formative volte a soddisfare i fabbisogni formativi aziendali, compresi quelli delle imprese in situazione di crisi.

I destinatari degli interventi sono le imprese per attività di formazione aziendale rivolte ai propri addetti, agli imprenditori e ai lavoratori coinvolti in situazioni di crisi.

Previste tre tipologie di attività:

  • iniziative formative aziendali e settoriali;
  • piani formativi presentati da aziende in crisi e collegati a piani di riconversione e ristrutturazione aziendale;
  • voucher aziendali.

Due le finestre temporali per l'invio delle candidature: la prima è scaduta il 31 ottobre 2017, la seconda va dal 1 febbraio al 28 febbraio 2018.

> Tutte le info sul bando

Valle d’Aosta: alternanza scuola-lavoro e imprenditorialità giovanile

Bando da 1,4 milioni per la presentazione di progetti “Alternanza scuola-lavoro” e “Imprenditorialità giovanile”.

Le iniziative sono rivolte alle istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado regionali (istituzioni scolastiche liceali, tecniche e professionali), agli enti e fondazioni che comprendono istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado paritarie aventi sede nel territorio della Regione Autonoma Valle d’Aosta, e ai loro studenti.

Scaduta la sessione 2017, sono previste le scadenze 2018 e 2019 per la presentazione dei progetti:

  • dal 5 aprile 2018 al 26 aprile 2018,
  • dal 5 aprile 2019 al 26 aprile 2019.

> Tutte le info sul bando

Lazio: microcredito per le imprese, anche per le aree del sisma

La Regione rilancia lo strumento per il microcredito e la microfinanza, Fondo Futuro, con un intervento che prevede l’erogazione di piccoli finanziamenti a tasso agevolato rivolti a microimprese e a liberi professionisti che si trovino in situazioni di difficoltà di accesso al credito bancario. A disposizione, 31,5 milioni di euro.

Sempre nell’ambito di Fondo Futuro la Regione ha costituito una specifica Sezione Speciale Liquidità Sisma, dedicata all’erogazione di finanziamenti a tasso zero a copertura delle esigenze di liquidità delle imprese operanti nei 15 Comuni del Lazio ricadenti dell’area del cratere. In questo caso la dotazione finanziaria è di 3,2 milioni di euro.

In entrambi i casi le domande possono essere inviate a partire dal 21 novembre 2017.

> Tutte le info sul fondo

Toscana: borse di mobilità

Il bando, che può contare su uno stanziamento di 4 milioni di euro, intende promuovere l'occupazione e migliorare la qualità e l'efficacia dei servizi per il lavoro attraverso il consolidamento della rete EURES, la rete europea della mobilità professionale.

Domande fino al 31 dicembre 2020.

> Tutte le info sul bando

Umbria: bando per l’occupazione giovanile

Il bando intende agevolare la costituzione e l’avvio di imprese promosse da giovani, volte alla produzione di beni e alla fornitura di servizi, compreso il commercio e i servizi alla persona, purché comunque riferibili all’esercizio di un’attività imprenditoriale.

L’avviso si rivolge alle imprese, quali le società commerciali, le società cooperative e le imprese individuali.

Le domande possono essere presentate fino al 2 gennaio 2018 

> Tutte le info sul bando

Campania: percorsi formativi per disoccupati

16 milioni di euro per il bando che  finanzia percorsi formativi nei settori con le maggiori prospettive di crescita per ex percettori di ammortizzatori sociali e ora privi di sostegno al reddito e iscritti ai competenti Centri per l’Impiego.

I percorsi dovranno prevedere un numero minimo di ore di formazione pari a 600. I partecipanti di ciascun corso dovranno essere in numero compreso tra i 15 e i 20. 

Le domande di finanziamento possono essere presentate dalle agenzie formative accreditate sul territorio regionale dal 15 dicembre 2017 e fino al 15 gennaio 2018.

> Tutte le info sul bando

Photo credit: Håkan Dahlström via Foter.com / CC BY

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.