IBTTA - Stocchi neo-presidente per infrastrutture di tutto il mondo

L'italiana Emanuela Stocchi guiderà l'International Bridge, Tunnel and Turnpike Association (IBTTA) nel 2017, alla ricerca di soluzioni per finanziare la realizzazione di infrastrutture di trasporto

Highway

> Horizon 2020 - contributi per ricerca su mobilita' ed energia

> Trasporti - MIT, quattro priorita' per nuovo piano logistica

Emanuela Stocchi, direttore Affari internazionali dell'Associazione Italiana Società Concessionarie Autostrade e Trafori (AISCAT), è stata eletta alla guida dell'International Bridge, Tunnel and Turnpike Association (IBTTA), l'organizzazione che rappresenta gli interessi dei proprietari di impianti a pedaggio e degli operatori e le aziende che li servono.

> Programma infrastrutture strategiche - priorita' a 25 grandi opere

L'organizzazione, attiva dal 1932, ha membri in più di 20 Paesi in sei continenti e lavora all'implementazione di soluzioni innovative per affrontare le sfide infrastrutturali del ventunesimo secondo, a cominciare da quelle finanziarie.

Emanuela Stocchi

In questa realtà Emanuela Stocchi, esperta in legislazione e politiche europee, si è distinta in diversi comitati, prima di approdare nel 2011 al board dei direttori dell'Associazione, collaborando con membri dell'IBTTA in tutto il mondo.

Questa esperienza internazionale è alla base della decisione di affidarle la guida dell'Associazione, ha spiegato il direttore esecutivo e CEO Patrick Jones, secondo cui la sua leadership e la sua visione si riveleranno asset strategici in una fase come questa, in cui tanti Paesi sono alla ricerca di soluzioni per finanziare la realizzazione di infrastrutture di trasporto.

L'incarico, di durata annuale, avrà inizio il 1° gennaio 2017.  

Piemonte – il testo del protocollo d’intesa per il Terzo valico

Photo credit: rr807

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.