Fondi europei - bandi Horizon 2020

Horizon 2020 - Photo credit: iT@c via Foter.com / CC BY-NDAggiornato il 30 novembre 2018. Focus sui finanziamenti europei per la ricerca e l'innovazione nell'ambito del programma Horizon 2020.

Fondi europei - bandi PSR

Una selezione di bandi aperti dedicati a ricerca e innovazione, nell'ambito del programma Horizon 2020.

Economia circolare

Può contare su uno stanziamento di 14,4 milioni di euro il bando del partenariato pubblico-privato (PPP) ERA-NET Cofund on Raw Materials (ERA-MIN 2) dedicato all’economia circolare.

Avviso che si concentra su tre gruppi di materie prime:

  • minerali metallici,
  • minerali da costruzione,
  • minerali industriali.

Le proposte progettuali dovranno dimostrare il potenziale per promuovere l'approvvigionamento, la trasformazione, la produzione e il consumo sostenibili di materie prime in un'economia circolare, fornendo argomentazioni convincenti sull'innovatività del progetto.

Le domande possono essere inviate entro il 31 gennaio 2019.

> Tutte le info sul bando

Tecnologie quantistiche

QuantERA - ERANET Cofund in Quantum Technologies, la ERA-NET europea dedicata alle Quantum Technologies composta da 26 Stati - tra cui l'Italia - ha stanziato 20 milioni di euro per il secondo bando internazionale dedicato alle tecnologie quantistiche.

Le proposte progettuali dovranno riguardare almeno uno dei seguenti ambiti: Quantum communication, Quantum simulation, Quantum computation, Quantum information sciences, Quantum metrology sensing and imaging.

Possono presentare domanda i consorzi composti da ricercatori provenienti da almeno tre paesi.

Domande entro il 18 febbraio 2019.

> Tutte le info sul bando

Clean Sky 2

Il nono bando del partenariato pubblico-privato Clean Sky 2 per la ricerca nel settore dell'aeronautica può contare su un budget di 60,1 milioni di euro.

Clean Sky 2 è il principale programma di ricerca europeo nel settore dell’aeronautica per il periodo 2014-2020 e porterà avanti gli obiettivi del programma precedente, Clean Sky Joint Technology Initiative (JTI), con particolare attenzione alla riduzione delle emissioni di CO2, NOx e rumori dal 20% al 30%.

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 17.00 del 6 febbraio 2019.

> Tutte le info sul bando

Premio UE per batterie innovative

Un budget di 10 milioni di euro per il premio della Commissione europea rivolto ai soggetti che riusciranno a sviluppare un prototipo innovativo di batteria per veicoli elettrici.

La sfida è sviluppare una batteria sicura e sostenibile, attraverso lo sviluppo di nuovi materiali e prodotti chimici che utilizzino materiali economici, abbondanti e sostenibili, facilmente reperibili in Europa.

Possono partecipare tutte le persone fisiche o giuridiche residenti nei paesi dell’UE o in uno dei paesi associati al programma Horizon 2020.

E’ possibile presentare una manifestazione d’interesse entro il 23 febbraio 2019, mentre le domande devono essere inviate entro il 17 dicembre 2020.

Tutte le info sul bando

Photo credit: iT@c via Foter.com / CC BY-ND

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.