Tlc – fondi europei per wifi gratis in tutta Europa

WiFii4EU - Photo credit: Arkangel via Foter.com / CC BY-SADalla plenaria via libera a WiFi4EU, l'iniziativa per offrire gratuitamente connessioni wifi in piazze e luoghi pubblici.

Discorso Stato Unione - Tlc, investimenti Ue in connettivita'

E-Commerce - UE, come superare barriere e protezionismo?

Annunciata a settembre scorso dal presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker nel suo discorso sullo Stato dell'Unione, l'iniziativa WiFi4EU, dopo aver ottenuto il via libera dei ministri europei a dicembre 2016 ed aver ricevuto l'ok dei negoziatori di Parlamento e Consiglio, è stata approvata in plenaria con 582 voti favorevoli, 98 contrari e 9 astensioni.

WIFI4EU

L'impianto generale della proposta della Commissione consiste nel dare alle autorità locali interessate la possibilità di offrire gratuitamente connessioni wifi ai cittadini che si trovino all’interno e in prossimità di edifici pubblici, centri sanitari, parchi o piazze.

High tech - Ue firma accordo OMC per taglio dazi

L'accordo tra Pe e Consiglio, confermato a Strasburgo, ha definito le caratteristiche generali dell'iniziativa, che prevede:

  • la creazione di un sistema unico di autenticazione valido in tutta l'Unione europea;
  • la ripartizione dei fondi in base a un principio "geograficamente equilibrato" negli Stati membri e con modalità a sportello;
  • il finanziamento dei punti di accesso pubblico (come biblioteche, pubbliche amministrazioni, ospedali) solo laddove prevedano l'accesso senza alcun pagamento diretto o indiretto (pubblicità commerciale o utilizzo di dati personali a fini commerciali);
  • la copertura dei costi operativi da parte degli enti pubblici per almeno 3 anni e l'offerta di una connettività gratuita, facile da raggiungere e sicura;
  • l'esclusione dal sostegno finanziario dei progetti che prevedano la duplicazione di offerte pubbliche o private simili nella stessa area.

Per ottenere i fondi, gli enti pubblici dovranno coprire i costi operativi della rete per almeno tre anni e offrire agli utenti una connessione gratuita, facile da accedere e sicura. Inoltre, i fondi europei potranno essere utilizzati solo a condizione che siano esclusi sia pubblicità sia l’utilizzo di dati personali a fini commerciali. Saranno inoltre scartati i progetti in aree con offerte analoghe gratuite pubbliche o private.

Commenti

"WiFi4EU permetterà l'accesso veloce a Internet a molti cittadini e incoraggerà l'utilizzo dei servizi digitali", ha dichiarato Emmanuel Mallia, ministro maltese per la Competitività.

"L'iniziativa WIFI4EU è stata una forte visione politica che diventerà presto una realtà concreta in tutta l'UE e farà sì che, indipendentemente da dove viva o da quanto guadagni, ogni europeo tragga vantaggio da una connessione wifi di alta qualità. Ciò migliorerà la società europea dei gigabit, rendendola economicamente competitiva e socialmente inclusiva"., dichiara il relatore per conto del Parlamento europeo, l'eurodeputato Carlos Zorrinho (S&D).

Photo credit: Arkangel via Foter.com / CC BY-SA

            

             

                   

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.