FSE Campania - Ben-essere Giovani, fondi per aggregazione e inclusione

Prorogata di un mese la scadenza del bando da 10 milioni di euro per promuovere l'aggregazione giovanile.

Inclusione dei giovani campani - photo credit: ITU Pictures

> FSE Campania – Ben-essere Giovani, bando per under 35

MISE – finanziamenti per startup innovative, giovani e donne

Nell'ambito dell'iniziativa regionale Ben-essere Giovani, che destina 16 milioni e 372.890 euro di fondi FESR 2014-2020 alla promozione della capacità progettuale e dell'autoimprenditorialità dei giovani campani, la Regione ha emanato a dicembre 2016 l'avviso di attuazione della prima di tre linee di azione, chiamata "Organizziamoci" (le altre due sono "Valorizziamoci" e "Associamoci").

Con uno stanziamento di 10 milioni di euro, la linea è finalizzata alla realizzazione di "laboratori polivalenti locali" destinati all'aggregazione giovanile e all’inclusione attiva nella società e nel mercato del lavoro.

Con provvedimento del 10 gennaio la Regione ha deciso di prorogare di 30 giorni i termini di scadenza per la presentazione delle domande, inizialmente fissati al 13 febbraio 2017.

Beneficiari del bando, in qualità di soggetti proponenti, sono i Comuni singoli o associati che hanno nella propria disponibilità uno spazio pubblico destinato ad attività polivalenti giovanili, che presentino un progetto in collaborazione con associazioni giovanili del territorio, associazioni del terzo settore, organismi della formazione accreditati, associazioni culturali, sportive, soggetti privati non aventi scopo di lucro e imprese.  

Legge di Stabilita' 2016 – via a registrazioni per bonus cultura giovani

I laboratori dovranno rafforzare le opportunità di occupabilità dei giovani attraverso:

  • il sostegno nel passaggio alla vita adulta,
  • la promozione di esperienze utili alla crescita personale e all'autonomia,
  • l'incoraggiamento di potenzialità espressive, creatività e capacità di promuovere azioni a carattere sociale,
  • l'organizzazione di attività di informazione e orientamento,
  • la collaborazione con mondo delle imprese, terzo settore, associazionismo, scuola e università, formazione, mondo dello sport, sistema delle biblioteche e dei musei.

L’obiettivo, si legge nel testo del bando, è quello di creare "spazi multifunzionali integrati, di condivisione permanente a livello locale, anche di partecipazione attiva giovanile, per scopi finalizzati alla crescita delle persone nella fascia di età 16-35 anni, alla loro autonomia al loro sviluppo educativo, sociale ed economico".

Garanzia Giovani - Benifei, piu' fondi da bilancio Ue

Gli ulteriori 6 milioni e 372.890 euro a disposizione dell'inizitiva Ben-essere Giovani saranno distribuiti tra le altre due linee di azione (da attivare con successivi avvisi pubblici):

  • Associamoci: con 2.372.890 euro di budget, la linea prevede la creazione di almeno 47 nuove associazioni e la mobilitazione di circa 1.410 giovani,
  • Valorizziamoci: con 4 milioni di euro, la linea è tesa a creare almeno 30 ATS (associazioni temporanee di scopo) e ad attivare circa 90 associazioni e/o organismi esistenti.

Abbonati per accedere a tutti i bandi

Photo credit: ITU Pictures

Warrant Group    Igea Banca  Cespim    Euradia  Tecla Studio Gallo

Metro  Edotto   innovazione2 AteneoWeb  Rinnovabili  TechEconomy   Professionisti

Unicom Ati  Anes  Cdo Roma e Lazio   ANA Lazio  PickCenter    Alpha Network    IAI   MET

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.