Fondi Ue, primo bando Interreg Italia-Albania-Montenegro

Bari vecchiaAperto fino al 15 maggio il primo bando del programma Interreg IPA II Italia-Albania-Montenegro 2014-2020.

> Interreg MED 2014-2020 - contributi Ue per progetti di cooperazione

Cooperazione - Interreg Europe, a marzo il terzo bando

Pubblicato il primo bando del programma di finanziamento Ue Interreg IPA II Italia-Albania-Montenegro 2014-2020 con un budget di 25 milioni di euro.

Interreg Italia-Albania-Montenegro 2014-2020

Il programma Interreg IPA II Italia-Albania-Montenegro 2014-2020, con una dotazione complessiva di oltre 97,2 milioni di euro, ha l’obiettivo di rafforzare la cooperazione transfrontaliera per uno sviluppo intelligente e sostenibile dei territori coinvolti, nell’ottica di preadesione di Albania e Montenegro all’Ue.

La strategia di attuazione del programma punta a migliorare la coesione economica, sociale e territoriale dell’area e - allo stesso tempo – contribuisce al raggiungimento degli obiettivi della strategia Europa 2020 e della strategia UE macro-regionale Adriatico Ionica (EUSAIR).

La cooperazione nell’ambito del programma si articola su 4 assi prioritari:

  1. Rafforzare la cooperazione transfontaliera e la competitività delle PMI;
  2. Gestire in maniera intelligente il patrimonio naturale e culturale, migliorando l’attrattività turistica dei territori;
  3. Proteggere l’ambiente, gestire i rischi ambientali e implementare strategie per la riduzione delle emissioni di carbonio;
  4. Incrementare l’accessibilità transfrontaliera, promuovere i servizi di trasporto sostenibili, migliorare le infrastrutture pubbliche.

I territori coinvolti sono:

  • Italia: Province di Foggia, Bari, Brindisi, Lecce, BarlettaAndria-Trani (BAT), Taranto, Isernia e Campobasso;
  • Albania: intero territorio;
  • Montenegro: intero territorio.

Bando 2017

Il bando 2017 ha a disposizione un budget di 25 milioni di euro per finanziare progetti di cooperazione transnazionale relativi ai 4 assi prioritari del programma.

I progetti devono essere presentati da un partenariato, composto da enti pubblici, soggetti di diritto pubblico e organizzazioni no profit, che preveda almeno un partner italiano, un partner albanese e un partner montenegrino. La dimensione delle proposte progettuali deve essere compresa tra 500mila e 1,5 milioni di euro, mentre il contributo europeo non può superare l'85% dei costi ammissibili.

Le domande devono essere presentate entro il 15 maggio 2017.

> Cooperazione – indagine Ue su programmazione Interreg

Photo credit: Gigi Scorcia via Foter.com / CC BY

Warrant Group    Igea Banca  Cespim    Euradia  Tecla Studio Gallo

Metro  Edotto   innovazione2 AteneoWeb  Rinnovabili  TechEconomy   Professionisti

Unicom Ati  Anes  Cdo Roma e Lazio   ANA Lazio  PickCenter    Alpha Network    IAI   MET

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.