Horizon 2020 - nel 2018 gara per sistemi di supercalcolo

SupercomputerAttesa per aprile 2018 la pubblicazione della gara da 73 milioni di euro per l'acquisto di sistemi di supercalcolo.

Innovazione – cosa prevede la strategia Ue per il cloud

Horizon 2020 - PRIMA, a gennaio bandi per ricerca nel Mediterraneo

E' prevista per il 2 aprile 2018 la pubblicazione del bando di gara per l'acquisto di sistemi di supercalcolo innovativi nel contesto del progetto Public Procurement of Innovative Solutions for High-Performance Computing (PPI4HPC), cofinanziato dal programma Ue per la ricerca e l'innovazione Horizon 2020.

Il progetto PPI4HPC, supportato dall'Ue nell'ambito del bando H2020-EINFRA-2016-2017, coinvolge quattro centri europei di calcolo - Cineca Consorzio Interuniversitavio (Italia), Barcelona Supercomputing Center - BSC (Spagna), Forschungszentrum Jülich - FZJ/JSC (Germania) e Grand équipement national de calcul intensif - GENCI (Francia) - al fine di realizzare un appalto pubblico per soluzioni innovative (PPI) nel campo del calcolo ad alte prestazioni (HPC).

Nel contesto di Horizon 2020, i PPI sono procedure d’appalto in cui i contraenti agiscono come clienti di lancio di beni e servizi innovativi che non sono ancora disponibili sul mercato.

Lo scopo dell'iniziativa è acquistare per il periodo 2019-2021 un supercomputer innovativo ad alte prestazioni e/o un innovativo sistema di storage che sarà integrato nei rispettivi centri di calcolo. Lavorando congiuntamente, questi sistemi dovrebbero sostenere un'ampia gamma di applicazioni, tra cui applicazioni HPC tradizionali, HPDA (High Performance Data Analysis) e AI (Intelligenza Artificiale). Inoltre, si prevede che vengano utilizzati per progetti comuni di innovazione.

Il valore totale stimato è di 73 milioni di euro, IVA esclusa.

In vista della pubblicazione del bando di gara per l'acquisto di sistemi di supercalcolo innovativi, i quattro centri di calcolo hanno ufficialmente aperto una consultazione di mercato, con l'obiettivo di definire, insieme ai fornitori, le specifiche tecniche della gara. A tal fine, il 6 settembre si svolgerà a Bruxelles un Open Dialogue Event (ODE), il cui obiettivo è raccogliere feedback dal mercato. 

> Ricerca - i risultati italiani dopo tre anni di Horizon 2020

            

             

                   

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.