Terremoto – ok a finanziamenti Fondo solidarieta' UE per Italia

Plenaria Parlamento europeoVia libera della plenaria del Parlamento europeo allo stanziamento di 1,2 miliardi di euro per le Regioni italiane colpite dal sisma

Bilancio UE 2018 – ok a finanziamenti per lavoro, immigrazione e terremoto

Sisma Centro Italia – PE, aiuti per oltre 1 miliardo

Con 658 voti favorevoli, 6 contrari e 26 astensioni, la plenaria del Parlamento europeo ha dato il via libera allo stanziamento di un miliardo e 196.797.579 euro a favore dell'Italia, per riparare i danni dovuti agli eventi sismici del 2016 e del 2017.

Sisma Centro Italia - circolare MISE, guida agevolazioni per imprese ZFU

Il Fondo di solidarietà UE

Le risorse provengono dal Fondo di solidarietà dell'UE (FSUE), istituito nel 2002 in risposta alle disastrose inondazioni che colpirono l'Europa centrale. Ad oggi i finanziamenti concessi dal Fondo ammontano ad oltre 5 miliardi di euro e hanno garantito sostegno a 24 Paesi membri colpiti da 76 catastrofi naturali, tra cui inondazioni, incendi boschivi, terremoti, tempeste e siccità.

Il nuovo stanziamento, approvato nei giorni scorsi dal Consiglio dell'Unione e ora confermato dalla plenaria del PE, sarà utilizzato per finanziare la costruzione di nuove soluzioni abitative, la riparazione delle infrastrutture distrutte dal sisma e per la messa in sicurezza degli edifici pubblici e del patrimonio architettonico e culturale nelle zone terremotate.

Italia principale beneficiario del FSUE

“Si tratta del maggiore utilizzo mai compiuto del Fondo di solidarietà dell'UE”, ha sottolineato il relatore del provvedimento al Parlamento europeo Giovanni La Via (PPE), ricordando che i finanziamenti permetteranno alle popolazioni di Umbria, Lazio, Marche e Abruzzo, drammaticamente colpite dai terremoti, di pianificare un nuovo futuro.

Una parte delle risorse approvate, pari a 30 milioni di euro, è già stata anticipata dalla Commissione europea all'Italia nel novembre scorso, per fronteggiare la fase di emergenza.

Complessivamente, l'Italia è il principale beneficiario del FSUE, con un totale di 1,3 miliardi ricevuti a valere sul Fondo nei suoi 15 anni di operatività.

© European Union, 2017/Source: EC - Audiovisual Service/Photo: Etienne Ansotte

            

             

                   

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.