Mibac – via a domande per contributi Fondo lettura 2019

Fondo lettura - Photo credit: RaycojimenezgIn Gazzetta ufficiale il decreto del Mibac con le istruzioni di accesso ai contributi del Fondo per la promozione della lettura, della tutela e della valorizzazione del patrimonio librario per il 2019.

Tax credit librerie - domande da giugno

Il Ministero dei Beni culturali ha approvato la disciplina per l'assegnazione delle risorse per l'anno 2019 del Fondo per la promozione della lettura, la tutela e la valorizzazione del patrimonio librario e la riorganizzazione e l’incremento dell’efficienza dei sistemi bibliotecari.

Il Fondo, istituito dal decreto n. 50 del 2017, dispone di un milione di euro per ciascun anno a decorrere dal 2018, di cui il 70% per il sostegno ai sistemi bibliotecari provinciali e comunali e il restante 30% per il sostegno delle biblioteche scolastiche.

Contributi editoria – via alle domande per pubblicazioni speciali

Come ottenere i contributi del Fondo lettura

Le agevolazioni sono destinate ai sistemi bibliotecari provinciali e comunali e alle biblioteche scolastiche.

Per sistema bibliotecario si intende una rete di biblioteche costituita per promuovere e sviluppare forme di cooperazione a livello territoriale, garantendo la condivisione di risorse e professionalità, oltre che la sostenibilità ed omogeneità dei servizi erogati tra le biblioteche aderenti. Sono ammessi al finanziamento i Sistemi bibliotecari già formalmente costituiti e operanti sul territorio di riferimento al momento della presentazione della domanda.

Per biblioteche scolastiche, invece, si intendono le biblioteche appartenenti a Scuole dell’infanzia e Istituti di istruzione primaria, secondaria e superiore.

Le istanze per l’accesso al Fondo possono essere inviate unicamente attraverso l’applicativo per la presentazione e la gestione delle domande che sarà accessibile dal sito web https://fondopatrimoniolibrario.librari.beniculturali.it, previa registrazione da parte del legale rappresentante dell’ente richiedente.

Le istanze potranno essere presentate a partire dalle ore 12,00 del 1° aprile 2019 e fino alle ore 12,00 del 30 aprile 2019.

Le domande sono esaminate da un'apposita commissione di valutazione istituita presso la Direzione generale biblioteche e istituti culturali del Mibac. Entro il 31 marzo dell’anno successivo a quello dell’assegnazione del finanziamento, i soggetti beneficiari devono presentare alla Direzione generale il rendiconto del contributo caricando la documentazione tramite l’apposita pagina presente sul sito web dedicato al Fondo.

Decreto Mibac del 14 febbraio 2019 – Gazzetta ufficiale del 26 febbraio 2019

Photo credit: Raycojimenezg

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.