UE: concorso per progetti innovativi dedicati alla moda sostenibile

Competizione UE: European Social Innovation 2020Aperte fino al 4 marzo le iscrizioni all’edizione 2020 del concorso europeo per l’innovazione sociale. Il tema della competizione è “Reimagine Fashion: cambiare le abitudini per una moda sostenibile”.

> Horizon 2020: fondi UE per ricerca e innovazione su tecnologie pulite

Il concorso European Social Innovation Competition, promosso dalla Commissione europea, premia le migliori idee innovative per promuovere l'inclusione, l'occupazione e lo sviluppo sociale di cittadini, governi e imprese.

L'iniziativa affronta ogni anno una questione diversa che l’Unione europea si trova ad affrontare, coinvolgendo gli Stati membri e i paesi collegati al programma europeo Horizon 2020.

Questa ottava edizione ha come ragion d’essere la ricerca di progetti innovativi, in fase di sviluppo iniziale, capaci di modificare i modi in cui abitualmente si producono, comprano, usano e riciclano i capi di abbigliamento, incoraggiando una svolta verso atteggiamenti maggiormente sostenibili da parte dei consumatori.

I cittadini dell'UE in media comprano più di 12 chilogrammi di abiti all’anno, il cui confezionamento contribuisce alla produzione di 195 milioni di tonnellate di CO2 nell’atmosfera e all’utilizzo di 46 miliardi di metri cubi di acqua. Allo stesso tempo, oltre il 30% dei vestiti negli armadi europei non sono stati utilizzati per almeno un anno.

Considerando la situazione attuale, l’obiettivo della competizione è quello di implementare l’impatto ambientale e sociale della moda. Le idee presentate devono quindi ridurre i danni all'ambiente causati dal settore e migliorarne l’impatto sociale, sviluppando nuovi prodotti, servizi e modelli di business alternativi.

Il settore della moda è il fulcro di una sfida aperta a tutti: innovatori sociali, imprenditori, studenti, designer, imprese e altri change creators.

> Sociale: bandi UE per progetti contro le discriminazioni

Selezione e premi

I premi saranno assegnati da una giuria secondo quattro criteri: grado di innovazione, impatto, sostenibilità e scalabilità.

Le 30 migliori iniziative che arriveranno in finale potranno partecipare ad un percorso di mentoring ad Amsterdam nel mese di luglio.

Successivamente, tra ottobre e novembre, saranno premiati a Bruxelles i 3 progetti vincitori, che riceveranno un premio del valore di 50mila euro ciascuno.

Nel 2021, verrà riaperto il concorso tra i 30 semifinalisti e verrà assegnato un “premio d’impatto” pari a 50mila euro al progetto che avrà raggiunto i risultati più significativi.

> Fondo innovazione sociale – via al bando per Comuni e citta' metropolitane

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.