Non solo bonus cultura: via libera alla Carta Giovani Nazionale 2020

Via libera alla Carta Giovani Nazionale 2020Il Ministro per le politiche giovanili e lo sport ha firmato il decreto che istituisce la Carta Giovani Nazionale (CGN), uno strumento virtuale dedicato ai ragazzi, italiani e europei residenti in Italia, tra i 18 e i 35 anni.

> Giovani: aperti i termini per richiedere il bonus cultura da 500 euro

Prevista dalla legge di Bilancio 2020, la Carta Giovani Nazionale vuole promuovere una migliore qualità della vita delle giovani generazioni, sostenendone il processo di crescita e incentivando le opportunità volte a favorire la partecipazione ad attività culturali, sportive e ricreative, anche con finalità formative.

La Carta, cui è possibile accedere tramite l’APP IO, aderisce al network delle youth card dei Paesi europei associati all’European Youth Card Association (EYCA) e assicura le agevolazioni previste a condizioni di reciprocità.

Carta Giovani Nazionale: le agevolazioni per gli under 35

I giovani, per accedere a beni e servizi relativi alla Carta, dovranno registrarsi usando le credenziali richieste dall’APP IO, scaricabile dai principali store.

Ogni beneficiario registrato potrà usufruire di una serie di agevolazioni dedicate e relative a:

  • acquisto di biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche e spettacoli dal vivo;
  • acquisto di titoli di viaggio;
  • accesso a piattaforme per carsharing ed altri servizi di mobilità;
  • acquisti di servizi di telefonia e accesso ad internet;
  • accesso a piattaforme per la distribuzione di contenuti di intrattenimento;
  • acquisto di libri, pubblicazioni, audiolibri, ebook;
  • accesso a musei, mostre ed eventi culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali;
  • accesso a circuiti o strutture dedicate allo svolgimento di attività sportive e/o ricreative e formative (corsi di musica, di teatro o di lingua straniera);
  • accesso a strutture ricettive;
  • accesso a strutture dedicate alla salute e al benessere psicofisico;
  • eventuale coupon o strumento equivalente per partecipare a specifici eventi (concerti, festival, visite guidate, tour culturali, ecc.), gratuitamente oppure a prezzi particolarmente agevolati.

L’elenco completo delle agevolazioni fruibili e dei soggetti convenzionati è consultabile, tramite la Carta, per tipologia di beni e servizi offerti, denominazione o localizzazione.

Tutti i servizi garantiti dalla Carta hanno carattere individuale e nominativo, quindi possono essere utilizzate, presso gli operatori accreditati, esclusivamente dal beneficiario registrato.

Gli operatori aderenti all’iniziativa, tra cui anche enti pubblici o privati e associazioni di categoria, sono tenuti a riconoscere le agevolazioni oggetto delle convenzioni/accordi/contratti.

Il corretto uso della Carta sarà monitorato dal responsabile individuato per lo svolgimento delle specifiche attività, in stretto accordo con il Dipartimento per le politiche giovanili.

> Cosa prevede la Manovra 2020 per cultura, spettacolo ed editoria

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.