Just Transition Fund: all’Italia 937 milioni

Just Transition FundMentre proseguono i negoziati sul Quadro finanziario pluriennale 2021-27 e il Recovery Fund, circolano anticipazioni sui fondi che l’Italia potrebbe ottenere per ridurre le emissioni fossili.

> Cos'è il Just Transition Fund

Fondi provenienti dal Just Transition Fund, il Fondo nato nell’ambito del Meccanismo per la transizione equa per aiutare le regioni più povere dell’UE a muoversi verso un’economia a emissioni zero, attraverso una progressiva riduzione del consumo di combustibili fossili e il passaggio a tecnologie meno inquinanti in tutti i settori.

Per poterne beneficiare gli Stati membri devono individuare i territori ammissibili mediante appositi piani territoriali per una transizione giusta, di concerto con la Commissione.

I principali destinatari delle risorse del Fondo per la transizione equa sono soprattutto i Paesi dell'Europa orientale, che necessitano di maggiori investimenti per attuare il processo di decarbonizzazione industriale. In Italia questi fondi dovrebbero essere utilizzati per la riconversione di impianti industriali come l'ex Ilva di Taranto.

Per il periodo 2021-27 l’Italia potrebbe contare su 937 milioni di euro dal Just Transition Fund. Le risorse messe a disposizione dell'Italia si suddividono in 535 milioni dal Recovery Fund e 401 milioni dallo strumento specifico per una transizione giusta attivato nell'ambito di InvestEU, l’erede del piano Juncker.

Secondo i calcoli fatti dai tecnici, per l'Italia aumenta di 36,4 milioni (passando da 364,3 a 401 milioni) la quota proposta inizialmente dalla Commissione nel Just Transition Fund.

> Recovery Fund e Quadro finanziario pluriennale: il punto sui negoziati

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.