Il Parlamento europeo offre nuove opportunita' di tirocinio

photo credit: European Parliament/European Union, 2020/Source: EC - Audiovisual Service/Photographer: Xavier LejeuneIl Parlamento europeo offre nuove opportunità per gli appassionati di politica europea, curiosi di conoscere le dinamiche interne alle istituzioni UE. Si tratta di due tipologie di tirocini: la prima presso il Segretariato generale, ossia i tirocini Schuman, e la seconda presso i deputati al Parlamento europeo. 

Garanzia giovani 2021-27: Parlamento UE, piu' fondi e stop a tirocini non pagati

Tirocini Schuman: cinque mesi per lavorare al Parlamento UE

Il programma di tirocini Schuman è pensato per laureati che vogliono conoscere da vicino l’Europa e arricchire la propria formazione professionale con la possibilità di fare uno stage presso gli uffici del Parlamento europeo. 

Possono svolgersi in svariati ambiti: politiche interne ed esterne dell'UE, finanza, diritto, multilinguismo, amministrazione, infrastrutture e logistica, comunicazione o informatica.

Questi tirocini sono intitolati a Robert Schuman, avvocato e ministro degli Esteri francese tra il 1948 e il 1952, considerato uno dei principali artefici del progetto di integrazione europea. Fu lui a proporre di riunire la produzione di carbone e acciaio della Francia e della Germania in quella che sarebbe diventata la Comunità europea del carbone e dell'acciaio, la prima delle Comunità europee, poi cresciuta fino a diventare l'Unione europea.

Per candidarsi a un tirocinio Schuman è necessario:

  • avere 18 anni ed essere cittadini di uno Stato membro dell'Unione europea o di un paese in fase di adesione o candidato all'adesione (può essere offerto un numero molto limitato di tirocini anche ai cittadini di altri paesi); 
  • avere un titolo universitario e una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’UE oltre a una buona conoscenza di una seconda lingua ufficiale;
  • fornire un estratto del casellario giudiziale;
  • non aver lavorato né aver usufruito di un altro tirocinio per più di due mesi consecutivi in un'istituzione, organo o agenzia dell'UE;
  • non aver effettuato una visita di studio presso il Segretariato generale del Parlamento europeo nei sei mesi precedenti l'inizio del tirocinio.

I tirocini Schuman sono retribuiti e possono essere svolti in uno dei luoghi di lavoro ufficiali del Parlamento europeo (Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo) o presso gli Uffici di collegamento negli Stati membri.

È possibile presentare la candidatura online scegliendo fino a un massimo di tre tirocini. Coloro che saranno selezionati, riceveranno una lettera ufficiale di ammissione via e-mail. I tirocini Schuman durano cinque mesi e candidandosi ora fino al 30 novembre il tirocinio si svolgerà nel periodo marzo-luglio 2021.

Tirocini presso i deputati a Bruxelles o Strasburgo

Rivolto ad una platea più ampia, invece, è l'opportunità di tirocini retribuiti presso gli uffici degli eurodeputati nei locali del Parlamento europeo a Bruxelles o a Strasburgo.

I tirocini possono essere svolti in svariati ambiti e il deputato al Parlamento che accorda il tirocinio attribuirà compiti specifici da portare a termine durante il periodo stabilito.

Anche se saranno i deputati a selezionare liberamente i propri tirocinanti, i candidati devono soddisfare necessariamente una serie di requisiti:

  • aver compiuto 18 anni (possono essere concesse deroghe a tale limite di età su richiesta debitamente motivata);
  • essere cittadini di uno Stato membro dell'Unione europea o di un paese in fase di adesione o candidato all'adesione (tuttavia, i deputati possono offrire un tirocinio a cittadini di paesi terzi, purché rispettino gli obblighi in materia di visto);
  • essere titolari di un diploma di fine studi secondari corrispondente al livello richiesto di accesso all'università o aver compiuto studi superiori o tecnici di pari livello, o possedere un diploma universitario;
  • avere una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell'Unione europea;
  • non essere parte, durante il tirocinio, di un contratto di lavoro o di un altro rapporto di lavoro contrattuale;
  • non avere precedentemente effettuato un tirocinio presso un deputato né avere precedentemente prestato servizio come assistente parlamentare, locale o accreditato, presso un deputato.

Per presentare una domanda è necessario contattare direttamente i deputati al Parlamento europeo. Per coloro che verranno selezionati per l'esperienza lavorativa è prevista un'indennità mensile, il cui importo è compreso tra gli 816 euro e 1339 euro per tirocini a tempo pieno.

La durata dei tirocini è compresa tra sei settimane e cinque mesi consecutivi ed è decisa dal deputato che accorda il tirocinio. Quest'ultimo può iniziare in qualsiasi momento dell'anno.

> Al via i bandi di concorso per le scuole sui valori della Costituzione

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.