European Research Council: via al bando Starting grant per giovani ricercatori

European research councilApre oggi la call per ottenere le sovvenzioni di avviamento del Consiglio europeo della ricerca (ERC) con un budget di 619 milioni di euro. Possono accedere ai contributi i ricercatori con 2-7 anni di esperienza alle spalle.

Fare ricerca in Italia: il bando per il rientro dei cervelli

Nel periodo 2021-2027, allo European Research Council (ERC) sono destinati oltre 16 miliardi di euro da Horizon Europe, con un aumento del 22% rispetto a Horizon 2020.

Il Consiglio europeo della ricerca (CER) offre sovvenzioni a ricercatori di alto livello, provenienti da tutte le parti del mondo, disposti a venire o a rimanere in Europa per portare avanti le loro scoperte scientifiche e tecnologiche pionieristiche che possono costituire la base di industrie, mercati e innovazioni sociali del futuro.

Nel dettaglio il work programme 2021 dell'ERC stanzia circa 1,9 miliardi di euro per la realizzazione di diverse azioni, tra cui tre inviti a presentare proposte, che riprendono le sovvenzioni della precedente programmazione: sovvenzioni di avviamento (Starting grant), sovvenzioni di consolidamento (Consolidator grant) e sovvenzioni per ricercatori esperti (Advanced grant).

Aperta la call Starting grant per giovani ricercatori

Apre oggi, 25 febbraio, il bando Starting grant, che - grazie ad uno stanziamento di 619 milioni di euro - aiuterà i giovani ricercatori ad avviare una propria équipe o un proprio programma di ricerca indipendente. Le domande devono essere presentate entro l'8 aprile 2021.

La call è rivolta a ricercatori di qualsiasi nazionalità che abbiano 2-7 anni di esperienza dal completamento del PhD; le proposte progettuali possono riguardare qualsiasi campo di ricerca.

Il progetto deve essere condotto presso un'organizzazione di ricerca pubblica o privata (Host Institution) situata nei Stati membri dell'UE o nei paesi associati.

European Research Council: prossimi bandi in arrivo

L'11 marzo si apre invece la call Consolidator grant, per ricercatori che stanno consolidando la propria équipe o il proprio programma di ricerca indipendenti, con una dotazione di 633 milioni di euro.  Il termine ultimo per la presentazione delle proposte è il 20 aprile 2021.

Dal 20 maggio al 31 agosto, invece, sarà possibile partecipare all'invito Advanced grant, rivolto ai ricercatori affermati, con una dotazione di 626 milioni euro.

Nel work programme 2021 non sono previste le sovvenzioni per le sinergie (Synergy grant), la cui assegnazione dovrebbe riprendere nel 2022. Non sono presenti neanche le sovvenzioni per la verifica teorica (Proof of Concept grant), al momento oggetto di revisione del Consiglio scientifico, l'organo direttivo del CER.

Consulta il work programme 2021

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.