Pubblicato il bando del Corpo europeo di solidarietà 2021: fondi europei per volontariato

Corpo UE solidarietà 2021-27Le risorse a disposizione ammontano a oltre 138 milioni di euro e finanzieranno non solo progetti di solidarietà, ma anche di volontariato in settori ad alta priorità e in quello degli aiuti umanitari.

Volontariato: come funziona il corpo UE solidarietà 2021-27

Si tratta del primo bando del nuovo programma Corpo europeo di solidarietà 2021-2027, che può contare su un budget di oltre un miliardo di euro e mira ad offrire ad almeno 275mila giovani l'opportunità di contribuire ad affrontare sfide sociali e umanitarie attraverso il volontariato o la creazione di propri progetti di solidarietà.

"I giovani hanno molto da offrire alla società. Far parte del Corpo europeo di solidarietà è anche un'occasione preziosa per acquisire esperienza e sviluppare nuove competenze. Quest'anno, con un'attenzione particolare alle attività e ai progetti nel settore della prevenzione e del sostegno alla salute, auspichiamo di mobilitare volontari anche per coadiuvare il nostro impegno congiunto nella lotta contro la pandemia di Covid-19", ha dichiarato Mariya Gabriel, commissaria per l'Innovazione, la ricerca, la cultura, l'istruzione e i giovani.

Cosa finanzia il bando Corpo UE solidarietà 2021?

La call invita a presentare proposte per le seguenti iniziative del Corpo europeo di solidarietà:

  • progetti di volontariato;
  • gruppi di volontariato in settori ad alta priorità;
  • progetti di solidarietà;
  • marchio di qualità per le attività di volontariato legate alla solidarietà;
  • marchio di qualità per il volontariato nel settore degli aiuti umanitari.

Chi può accedere ai fondi europei?

Le proposte progettuali possono essere presentate da qualsiasi organismo pubblico o privato e dai gruppi di giovani che si sono registrati nel portale del Corpo europeo di solidarietà.

I partecipanti devono avere sede nei 27 Stati membri dell’UE; per alcune iniziative del Corpo europeo di solidarietà è ammessa la partecipazione di organizzazioni provenienti da: 

  • paesi EFTA/SEE: Islanda, Liechtenstein;
  • paesi candidati all’adesione all’UE: Repubblica di Turchia, Repubblica di Macedonia del Nord.

La partecipazione ad alcune iniziative è inoltre aperta alle organizzazioni di paesi terzi non associati al programma.

Per la presentazione delle domande sono previste diverse scadenze comprese tra il 28 maggio 2021 e il 5 ottobre 2021.

Bilancio UE post 2020: finanziamenti per Corpo europeo di solidarieta'

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.