UE: il processo di riforma delle Scuole europee

EuropaIl Consiglio dei ministri dell'Istruzione riunito a Bruxelles ha invitato oggi gli Stati membri a dare massima diffusione al ciclo di studi della Scuola per l'Europa all'interno dei rispettivi ordinamenti scolastici, in attuazione della riforma avviata nel 2005 che permette alle scuole nazionali accreditate dal Consiglio superiore delle Scuole europee di offrire il programma europeo di studi e rilasciare il diploma di maturità europea.

Cellule Fotovoltaiche: la plastica al posto del silicio?

Solar CellE' ancora presto per dire se questa sostituzione potrà essere praticabile ma le cellule fotovoltaiche di plastica sono leggere, flessibili e molto economiche da realizzare e quindi i ricercatori stanno lavorando su come incrementarne l'efficienza. Attualmente, secondo quanto riportato sulla rivista Nature Photonics, cellule solari costruite con dei polimeri riescono a convertire in elettricità circa il 6 percento dell'energia solare, contro il 15 percento delle cellule realizzate in silicio.

Trentino: Business Point, alleato delle imprese per contrastare la crisi economica

 Per aiutare le piccole e medie imprese a districarsi nella giungla della finanza agevolata e dell’acceso al credito è nato Business Point,  uno sportello di prima assistenza per l’industria che coniuga le conoscenze del mondo accademico con le esigenze aziendali. Business point, progetto ideato dall’Università di Trento, costituisce un importante esperimento di business sociale per il territorio che punta a mettere a disposizione delle aziende la professionalità e servizi di analisi finanziaria di uno dei più importanti Atenei della regione.

Il futuro del fotovoltaico nelle nuove celle solari

Credit © European Communities, 2009Dal romanticismo alle nanotecnologie: è partito da Jena, in Turingia - patria di Novalis  e dello Sturm un Drang – il nuovo piano finanziato dall’Unione Europea per lo sviluppo delle nanotecnologie finalizzate alla creazione di celle solari potenti ed innovative. S'intitola ROD-SOL il progetto della durata di 36 mesi, dotato di un budget di 4 milioni di euro. Di questo plafond, ben 2,9 milioni confluiscono dal Settimo Programma Quadro 7° PQ, il programma di ricerca comunitario per il periodo dal 2007 al 2013.

Giordania, Fiera di Amman: iscrizione entro il 7 marzo

Sede IceLe imprese che intendono partecipare alla Fiera Project Near East 2009 di Amman hanno tempo fino al 7 marzo per inviare la propria candidatura all’ICE. Le atmosfere mediorientali di questa affascinante città, in cui Ridley Scott ha ambientato il suo ultimo film di  spionaggio con la celebrity Leonardo Di Caprio, faranno da cornice all’evento fieristico che si svolgerà dal 4 al 7 maggio 2009 in Giordania, presso l’Exhibition Park di Amman.

Brevetti: Patiris, la banca dati delle universita' italiane

AntenneUn focus sui brevetti rilasciati alle istituzioni di ricerca pubblica italiane: tutto questo è Patiris, il nuovo osservatorio permanente sulla brevettazione delle università e dei centri di ricerca pubblici in Italia, sviluppato dal Dipartimento di Scienze Aziendali dell' Università di Bologna in collaborazione con UIBM (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi) del ministero dello Sviluppo Economico. I brevetti sono un elemento chiave per proteggere l’innovazione nella maggior parte dei settori ad alta intensità tecnologica come la chimica, le biotecnologie, la farmaceutica e molti campi dell'elettronica.

Internazionalizzazione: importanti eventi fieristici del 2009

Le imprese che operano nel settore della cantieristica navale hanno tempo fino al 7 gennaio 2009 per iscriversi al Nor-Shipping International Exhibition Conference, l’evento fieristico che si terrà ad Oslo dal 9 al 12 giugno 2009. Considerato il successo riscosso nella passata edizione, l'organizzazione di Nor-Shipping ha aumentato la superficie dell’area espositiva del 20%, raggiungendo circa 40.000 mq.

Mobile e-mail: dal BlackBerry l'effetto traino per le altre applicazioni wireless

Mobile e-mail: una volta installata non puoi più  farne a meno. Ne sa qualcosa Barack Obama, visto che a gennaio, quando diventerà presidente degli Stati Uniti d’America, dovrà abbandonare il BlackBerry, l’accessorio più visibile di tutta la sua campagna elettorale. Come riferisce un recente articolo del Financial Times,  negli ultimi otto anni le "mobile e-mail" si sono imposte ampiamente.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.