Cultura digitale: la rivoluzione è al World Wide Rome

World wide romeAl centro della nuova rivoluzione industriale in atto, la realizzazione di nuovi modelli di business che partano dalla fabbricazione digitale, dall’open source e dalla collaborazione tra persone. A dimostrare le sconfinate potenzialità offerte dall'applicazione della cultura digitale saranno alcuni dei più incisivi innovatori degli ultimi vent'anni, che si incontreranno al World Wide Rome il prossimo 9 marzo. A cominciare dal guru del web Chris Anderson, direttore di Wired Usa e ideatore del concetto di Long Tail.

Tessile: in passerella i progetti di ricerca finanziati dal 7PQ

Tessuti colorati - foto di Bastet78Dal 29 al 30 marzo 2012 la città di Bruxelles ospiterà la settima Conferenza della piattaforma tecnologica europea per il futuro del settore tessile e dell'abbigliamento. La manifestazione è dedicata a illustrare i progetti e i risultati realizzati in Europa grazie al contribuito del Settimo Programma Quadro di Ricerca dell'Ue.

Traceca: corridoio di trasporto e investimento fra Europa e Asia

Trasporti ferroviari - foto di MagrabTraceca: corridoio dei trasporti Europa-Caucaso-Asia. Un programma di cooperazione per potenziare la rete di trasporto stradario, ferroviario, marittimo e aereo, che coinvolge 12 paesi fra Europa e Asia centrale. La Commissione europea ha voluto supportare gli investimenti nei trasporti nel corridoio Europa-Caucaso-Asia ospitando a Bruxelles il Traceca Investment Forum 2012. Un'occasione per attirare una platea di potenziali investitori e potenziare il sistema dei trasporti.

Codemotion: il futuro è degli sviluppatori di software

Presentazione Codemotion Al via la seconda edizione del Codemotion, con alcune novità rispetto allo scorso anno: il prolungamento delle attività da uno a due giorni e la contemporaneità dell’evento sia a Roma che Madrid. L’appuntamento con l’innovazione e l’informatica è fissato, infatti, per il 23 e 24 marzo 2012 nelle capitali di Italia e Spagna, in cui esperti dei linguaggi di programmazione e del settore delle IT saranno protagonisti di oltre 80 incontri tra interventi tecnici, laboratori, dibattiti sulle nuove tecnologie e momenti di “creazione condivisa”, in gergo definiti hackathon.

Commercio e investimenti: l'Ue fa il punto su barriere e progressi

Grande Muraglia - foto di Jakub HałunCina, India, Giappone, Mercosur, Russia e Stati Uniti: sono questi i sei mercati strategici per le imprese europee su cui si concentra il rapporto della Commissione dal titolo “Trade and Investment Barriers Report 2012”. Il documento fa parte di una strategia più ampia volta a garantire l'apertura degli scambi con i partner commerciali dell'Ue e individua, annualmente, gli ostacoli da rimuovere e i progressi conseguiti.

Agenda digitale: l'Ue prepara la strada per il mercato unico

Computer - foto di jons2Il 27 e 28 febbraio Copenaghen ospiterà la conferenza "Un mercato unico digitale entro il 2015 - Un driver per la crescita economica e l'occupazione". Decisori politici e oltre 200 rappresentanti delle imprese, del settore pubblico, del mondo accademico e della società civile europei si incontreranno per discutere gli ostacoli da superare e le strategie da adottare per fare del digitale il motore dello sviluppo in Europa.

Italian Innovation Day: undici start-up italiane sbarcano in California

Italian Innovation Day - sito ufficiale Mind the BridgeOggi la Silicon Valley si tinge di verde, bianco e rosso. E' l'Italian Innovation Day, una giornata dedicata alle start-up italiane all'avanguardia, cui viene offerta un'occasione unica: presentarsi a una platea di investitori internazionali, cercare di convincerli a puntare sulla loro idea di business. Una vetrina unica, che mostra al mondo il meglio di ciò che l'Italia dell'innovazione ha da offrire, con undici start-up, finaliste della Mind the bridge business plan competition e della Startup Inititive di Intesa San Paolo.

A Roma il Foro 5+5 per avvicinare le sponde del Mediterraneo

Roma, dialogo Euro-Mediterraneo - foto Ministero Affari EsteriSicurezza regionale, flussi migratori, energia, tutela dell'ambiente, sviluppo. Questi i temi affrontati nella riunione del "5+5", il Foro di dialogo Euro-Mediteranneo che raggruppa, da una parte, Italia, Francia, Spagna, Portogallo e Malta e, dall'altra, Algeria, Tunisia, Marocco, Libia e Mauritania. Dall'incontro, che si è tenuto ieri a Palazzo Madama, è emersa la necessità di rafforzare il collegamento tra le due sponde del Mediterraneo.

DEHEMS: il sistema europeo per il monitoraggio dei consumi energetici

Lampadina - foto di 1997Quanta energia consumiamo? Ce lo dice DEHEMS (Digital Environment Home Energy Management System), il sistema di monitoraggio energetico domestico realizzato da IBM in collaborazione con Hildebrand. Il progetto, finanziato dall'Ue con oltre 2,8 milioni di euro, è stato presentato nei giorni scorsi a Bruxelles.

Biologico: accordo Ue-Usa. Trasparenza, semplificazione, crescita

Cibo biologico - copyright Brian & Jaclyn DrumAccordo storico sul commercio dei prodotti biologici. E' quello firmato ieri da Unione europea e Stati Uniti, i due maggiori produttori bio al mondo. Un partenariato che migliora la trasparenza delle norme e crea grandi opportunità per i produttori, soprattutto per le Pmi che operano nel settore. Dal 1 gennaio 2012, infatti, verranno abbattuti gran parte degli ostacoli normativi e burocratici per commerciare sulle due sponde dell'Atlantico. Il biologico, che già in Ue e Usa vale 40 miliardi di euro, è destinato a crescere ancora. Ottima notizia per l'Italia, leader nella produzione biologica.

RSPP: Parlamento Ue approva il programma sullo spettro radio

Computer - foto di Todd HuffmanVia libera dalla Plenaria di Strasburgo al programma quinquennale sulla Politica dello spettro radio (RSPP), che permetterà la riallocazione delle frequenze liberate col passaggio dall'analogico al digitale a vantaggio di nuovi servizi e applicazioni wireless.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.