Marche: a breve operativo il polo tecnologico di Ascoli Piceno

Technology - foto di Thomas Hawk Avviata la seconda fase per la costituzione di Hub21, il nuovo polo tecnologico, scientifico e culturale di Ascoli Piceno facente parte del più ampio progetto di riqualificazione della città, Ascoli21. Il polo avrà l'obiettivo di creare nel territorio piceno un ambiente adatto allo sviluppo dell'innovazione, sul piano nazionale e internazionale, grazie alla possibilità di usufruire di strutture, formazione e network di alto livello.

Smart Cities: a Torino due progetti pilota per logistica e mobilita'

Trasporto pubblico - foto di giokai421Il primo progetto si chiama URBELOG, che sta per URBan Electronic LOGistic ed è una piattaforma telematica per razionalizzare la logistica in ambito cittadino; il secondo si chiama INSeT - acronimo di Interoperable National System for e-Ticketing - e promuove l'interoperabilità nel trasporto pubblico. Entrambi saranno sperimentati a Torino, nell'ambito della strategia per fare della città una smart city, grazie all'uso delle nuove tecnologie.

Il Made in Italy punta sull'e-commerce per sbarcare in Cina

Pechino - foto di clodxploreDopo aver organizzato una missione in Cina, dal 28 gennaio al 1° febbraio 2013, per scoprire il mercato dell’e-commerce cinese, Netcomm lancia una nuova iniziativa rivolta al colosso asiatico: nei piani del consorzio del commercio elettronico ci sarebbe infatti un portale web per promuovere il Made in Italy in Cina.

Parte il China Special Project di Expo Milano 2015

Pechino - foto di a2zphotoSfruttare l'Expo 2015 per migliorare la collaborazione e gli scambi commerciali tra Italia e Cina: è l'obiettivo del progetto "China Special Project di Expo Milano 2015", presentato al Consiglio Cinese per la Promozione del Commercio Internazionale (CCPIT), a Pechino, dal sottosegretario agli Esteri Marta Dassù e dall'amministratore delegato dell'Expo Giuseppe Sala. Primo partner, il colosso del settore immobiliare China Vanke Co. Ltd.

Missioni Ue per la crescita: Tajani in Perù per promuovere Pmi e cooperazione industriale

Peru, Machupicchu - foto di kool_skatkatSviluppo delle Pmi, cooperazione industriale, materie prime, edilizia sostenibile e turismo. Sono questi i temi centrali della visita del vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani in Perù, in programma il 23 gennaio nell'ambito dell'iniziativa 'Missioni per la crescita'. Con lui associazioni industriali e imprenditori europei interessati a entrare in un paese che nel primo semestre del 2012 ha segnato un tasso di crescita pari al 6%.

Emilia-Romagna: Bricst Plus, 30 milioni per l'internazionalizzazione

InternazionalizzazioneE' dedicato ai mercati di sei paesi emergenti il titolo del programma per l'internazionalizzazione 2013-2015 approvato in questi giorni dalla Regione Emilia-Romagna: si chiama Bricst Plus e mette sul piatto 30 milioni di euro per sostenere le imprese regionali interessate a operare in Brasile, Russia, India, Cina, Sud Africa e Turchia.

Kets e Horizon 2020, l'Ue prema sull'acceleratore

Ricerca - foto di SENAI SPAccorciare la distanza tra ricerca e mercato. Questo, secondo Gabriel Crean, vice presidente del gruppo di alto livello sulle tecnologie abilitanti della Commissione europea, dev'essere l'obiettivo prioritario che l'Europa della ricerca deve centrare attraverso il programma Horizon 2020. Se n'è discusso nel corso del workshop "Key enabling technologies: un link tra ricerca pubblica e privata", organizzato a Roma dal Consiglio nazionale delle ricerche e dall'Associazione italiana per la ricerca industriale.

Rapporto Unicredit Piccole imprese: l'Ict aiuta la crescita

Computer - foto di Olga Díez (Caliope)La digitalizzazione come strategia di crescita, per le imprese e per il paese. E' questo il tema della nona edizione del rapporto Piccole Imprese UniCredit, la cui presentazione è in programma oggi a Roma. Dopo l'edizione 2011, dedicata alle aggregazioni di rete, il rapporto di quest'anno si concentra sulle opportunità offerte dall'Ict per lo sviluppo imprenditoriale.

Internazionalizzazione: Italia guarda a Est

Sidney - foto di Wj32La rotta punta dritta a Oriente, a Australia e Cina. Da un lato il ministro delle Infrastrutture Mario Ciaccia, che ha incontrato l'omologo australiano per creare nuove sinergie e cercare di dare vita a joint venture fra le imprese dei due paesi per partecipare a importanti gare per la realizzazione di grandi progetti infrastrutturali australiani. Dall'altro, il ministero degli Esteri ha firmato un contratto di partecipazione della Cina all’Expo 2015.

Accordo Ice-Simest per l'export

IceIstituto per il commercio estero e Simest siglano un accordo a sostegno delle imprese che vogliano operare nei mercati esteri. In base all'intesa, Simest trasferirà il proprio ufficio di Milano presso la sede milanese dell’Ice: una collaborazione che offrirà alle aziende del Nord Italia, e in particolare della Lombardia - prima regione italiana per esportazioni nel 2011, per un valore di 104 miliardi di euro -, una marcia in più per internazionalizzarsi.

Progetto Nifti: robotica targata FP7 per salvare le chiese italiane terremotate

Robot - fonte Pagina FB Progetto NiftiSi chiama Nifti il progetto di intelligenza artificiale, finanziato dal Settimo Programma Quadro di ricerca dell'Ue, che contribuisce al recupero del patrimonio culturale colpito dagli eventi sismici di maggio e giugno 2012 in Emilia-Romagna. A Mirandola, per esempio, lavora un team di robot di volo e di terra per valutare i danni subiti dalle chiese locali.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.