Io, giovane imprenditore a Pechino

De Luca & Vittori srlEssere imprenditori richiede entusiasmo, creatività e una spiccata propensione a mettersi in gioco. L’attitudine al rischio è necessaria, soprattutto se non si può contare su una tradizione aziendale di famiglia. Lo sa bene l’imprenditore Francesco De Luca, che al giro di boa dei trent’anni ha già vissuto tre vite, dividendosi tra i due emisferi del globo. La sua storia rappresenta un esempio di quell'internazionalizzazione di cui tanto si parla, spesso senza cognizione di causa.

Italia-Cina: siglati accordi commerciali per 2,25 miliardi di euro

Wen JiabaoPechino assicura di voler spalancare le porte a un aumento degli investimenti delle imprese italiane. Un messaggio ambivalente che ufficialmente significa apertura, ma in cui si può leggere, tra le righe, il tentativo cinese di “colonizzare” il nostro mercato. Per il momento sul piatto ci sono dieci nuovi accordi commerciali per 2,25 miliardi di euro e sette intese governative.

Accordo di libero scambio tra UE e Corea del Sud (ALS)

Corea del SudFirmato l'accordo di libero scambio (ALS) tra l’UE e la Corea del Sud, che entrerà in vigore il 1° luglio 2011. L'accordo consentirà l'eliminazione dei dazi doganali tra i due Paesi, facendo risparmiare ai produttori europei 1,6 miliardi di euro all'anno, e favorirà il commercio di beni e servizi per un valore pari a 19,1 miliardi di euro.

ICT 2010 Digitally Driven: tecnologie al servizio dell'ambiente e delle persone

Robot - Foto di PiotrusE' in corso in questi giorni ICT 2010-Digitally Driven, il forum per la ricerca e l'innovazione nel campo delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione organizzato ogni due anni dalla Commissione europea. L'evento include una conferenza e l'esposizione di oltre 100 progetti di ricerca in ambito ICT finanziati dall'Unione europea.

200mila computer per far fronte a sfide importanti per la ricerca

Computers - foto di ChinaFlagPer i prossimi 4 anni la Commissione europea finanzierà con 25 milioni di euro la realizzazione del progetto EGI-InSPIRE, grazie al quale i ricercatori dell’UE avranno accesso continuo e duraturo alla potenza di elaborazione combinata di più di 200mila computer da tavolo, disseminati in oltre 30 paesi europei. Lo scopo è sfruttare tale maggiore potenza di calcolo per risolvere problemi complessi in campo ambientale, energetico o sanitario. Il progetto riceve finanziamenti anche da fonti nazionali quali le NGI (National Grid Initiatives) e ha un costo complessivo di 73 milioni di euro.

Dall'universita' di Stanford un nuovo sistema di purificazione delle acque

Water - Foto di Roger McLassusAlcuni ricercatori della Stanford University stanno sviluppando una nuova tecnologia per depurare l’acqua in maniera semplice, poco costosa e a basso consumo di energia. Il dispositivo utilizza un pezzo di cotone trattato con nanomateriali ed uccide i batteri mediante campi elettrici, velocemente ed impiegando solo il 20% della potenza richiesta dai filtri tradizionali.

Con Opera gli amministratori locali a scuola di europrogettazione

europrogettazioneAmmontano a 105 miliardi di euro i fondi comunitari della programmazione 2007-2013. Una partita troppo grande per andare nuovamente sprecata. I dati parlano chiaro. Secondo il Censis infatti, l’Italia si trova al sedicesimo posto per quanto riguarda il tasso di successo dei progetti ammessi al finanziamento del vecchio 6° programma quadro (2002-2006) per il ricerca e sviluppo.

Commercio estero: iniziative promozionali in scadenza a settembre

Dubai - Foto di SaudiPochissimi i giorni rimasti per richiedere di partecipare alle manifestazioni organizzate dall’ICE, Istituto nazionale per il Commercio Estero, dedicate ai settori delle macchine per l’industria alimentare e per l’industria tessile, degli articoli per l’illuminazione e l’elettronica industriale e per le attrezzature per la ristorazione.

Pmi: la mappa europea dell’innovazione

innovazioneI governi europei si rimboccano le maniche per stimolare l’imprenditoria, in vista della pubblicazione di “Innovation Union”, una delle iniziative faro della strategia Europa 2020 della Commissione europea, prevista per il 29 settembre 2010. L’obiettivo è quello di migliorare le performance di innovazione dalla fase di ricerca al rapporto con il consumatore. Per innovazione si intende tutto ciò che crea posti di lavoro, migliora la vita delle persone e contribuisce all’edificazione una società migliore e rispettosa dell’ambiente.

Master per l’internazionalizzazione delle imprese: le domande all’Ice entro il 24 settembre

IceCercasi giovani imprenditori disperatamente. C’è tempo fino al 24 settembre 2010 per candidarsi alla quarantaquattresima edizione del master per l’internazionalizzazione delle imprese “Fausto De Franceschi”, che mira a formare i futuri responsabili delle Pmi impegnati, in particolare, nei processi di internazionalizzazione delle aziende. Il 3 agosto scorso è stato infatti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando di concorso riservato a 20 neolaureati e aperto anche ai cittadini di nazionalità extraeuropea.

Impatto ambientale zero per i concerti con il sistema Ecoluce

FestambienteChe cos’hanno in comune Pino Daniele, Baustelle, Simone Cristicchi e Max Gazzè? Oltre ad appartenere alla scena pop italiana, sono artisti che questa estate hanno deciso di esibirsi nel rispetto della natura. Si è svolta a Rispescia (Grosseto), nel cuore del parco regionale della Maremma, la ventiduesima edizione di Festambiente, la consueta manifestazione agostana promossa da Legambiente.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.