Mipaaf: Etichettatura agroalimentare, al via consultazione pubblica online

Monica Arellano-Ongpin / photo on flickrIl Ministero delle Politiche Agricole annuncia che è aperta la consultazione pubblica online sull’etichettatura dei prodotti agroalimentari.

Il Regolamento Ue

L’Unione europea intende apportare miglioramenti alle norme sull’etichettatura dei prodotti agroalimentari con il regolamento n. 1169 del 2011, che entrerà in vigore dal 13 dicembre 2014. L’iniziativa ha il fine di migliorare il livello di informazione e di protezione dei consumatori europei.

Tale regolamento si applica agli operatori del settore in tutte le fasi della catena alimentare e a tutti i prodotti destinati al consumatore finale.

La direttiva fornisce informazioni più dettagliate rispetto alle norme precedenti. In particolare chiarisce:

  • il campo d’applicazione delle regole Ue;
  • i requisiti generali dei prodotti;
  • le indicazioni obbligatorie;
  • le informazioni facoltative;
  • le responsabilità dell’operatore.

La consultazione pubblica

Per rafforzare le scelte nazionali che l'Italia farà sul tema e che presenterà a Bruxelles e coinvolgere i cittadini, nell'ambito del pacchetto Campolibero approvato con la Legge Competitività (conversione del dl 66-2014), il Mipaaf lancia una consultazione pubblica sull'etichettatura degli alimenti.

I consumatori sono chiamati ad esprimere la loro opinione sul sito del Ministero rispondendo al questionario di 11 domande sull’importanza dell’origine e della tracciabilità dei cibi.

"Diamo voce ai cittadini su un tema fondamentale come l'etichettatura e la trasparenza delle informazioni sul cibo", ha dichiarato il Ministro Maurizio Martina. "L'etichettatura, infatti, è uno strumento importante per il patrimonio agroalimentare italiano, così come la valorizzazione dell'origine, che per il Made in Italy è fondamentale”.

Links
Questionario
Regolamento n. 1169-2011

Photo credit: Monica Arellano-Ongpin / Foter / CC BY

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.