Efficienza energetica – piano d’azione per mutui verdi

Ristrutturazioni edilizie - foto di Felix5413Gli stakeholders si danno appuntamento all’ABI per favorire la “rivoluzione verde” nel finanziamento privato dell’efficienza energetica.

Efficienza energetica – dal 2020 etichette piu' semplici e smart

Efficienza energetica - come cambiera' la direttiva Ue

Al lavoro in Europa per sostenere l’erogazione dei mutui dedicati agli immobili ad alto risparmio energetico che potrebbero favorire la “rivoluzione verde” delle case italiane: in particolare si propone un alleggerimento dei vincoli di capitale delle banche per poter erogare questi specifici finanziamenti.

È quanto emerso nel corso dell’iniziativa “Mutui ed efficienza energetica” promossa dalla European Mortgage Federation (EMF) e aperta dal Direttore Generale dell’ABI, Giovanni Sabatini, che ha sottolineato quanto sia “ineludibile anche per il settore creditizio l’interesse per un tale segmento di mercato”, evidenziando che “nel prossimo futuro, dovremo tenere in dovuta considerazione l’esigenza sempre più diffusa da parte delle famiglie di acquistare immobili a maggiore efficienza energetica oppure di avere quelle risorse utili ad una ristrutturazione della propria abitazione che consenta di ridurre gli sprechi energetici”.

> Edilizia - come cambiera' la direttiva sulla prestazione energetica

Nell’ambito del più ampio dibattito sulla “difesa del clima”, cresce l’interesse e l’attenzione che il mondo bancario europeo ripone nel tema dell’efficienza energetica, dei mutui e quindi dello sviluppo di modalità innovative del “fare banca” nel rispetto dell’ambiente.

Con un valore complessivo delle compravendite cresciute in Italia, nell’ultimo anno, da 76 a 89 miliardi che hanno riguardato 534mila abitazioni, lo stock immobiliare italiano potrebbe rappresentare un campo di prova importante, accelerando sul fronte dei finanziamenti finalizzati alla ristrutturazione dei moltissimi palazzi e dell’edilizia del secondo dopoguerra che sicuramente necessitano di interventi di efficientamento energetico.

Un’iniziativa “faro” in tal senso è rappresentata da EeMAP (Energy efficient Mortgages Action Plan), di European mortgage Federation - European Covered Bond Council (EMF-ECBC); UK Green Buildings Council; Royal Institution of Chartered Surveyors; Università Ca’ Foscari di Venezia, E.ON e SAFE Goethe University Frankfurt.

Il progetto, che ha ricevuto i fondi del programma Ue per la ricerca e l’innovazione Horizon 2020, intende creare condizioni finanziarie più favorevoli per migliorare l’efficienza energetica facendo sì che i proprietari siano incentivati, tramite mutui a condizioni favorevoli, a migliorare l’efficienza energetica degli edifici residenziali.

Il Progetto EeMAP intende fornire un fraework standardizzato per stimolare l'investimento in efficienza energetica nel patrimonio immobiliare europeo, tramite un meccanismo di finanziamento privato da parte delle banche. Tra i punti chiave dell’iniziativa, la creazione di un passaporto energetico edilizio, che registri la “storia” energetica di una proprietà riconoscendo i miglioramenti realizzati e integrando i dati sulle prestazioni energetiche per valutatori e banche.

> EeMAP (Energy efficient Mortgages Action Plan)

Warrant Group    Igea Banca  Cespim    Euradia  Tecla Studio Gallo

Metro  Edotto   innovazione2 AteneoWeb  Rinnovabili  TechEconomy   Professionisti

Unicom Ati  Anes  Cdo Roma e Lazio   ANA Lazio  PickCenter    Alpha Network    IAI   MET

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.