Bruxelles lancia il codice di condotta Farm to Fork per l'agroalimentare

Agricoltura - Photo credit: Foto di Engin Akyurt da Pixabay Il confronto avviato dalla Commissione europea con gli stakeholder mira ad assicurare che le pratiche commerciali e di marketing dei prodotti agroalimentari dell'UE siano responsabili e allineate agli obiettivi del Green Deal.

Farm to fork: cosa ne pensano agricoltori, imprese e ambientalisti

L'iniziativa, annunciata in occasione di un evento virtuale a cui hanno partecipato il vicepresidente esecutivo della Commissione Frans Timmermans e la commissaria per la Salute e la sicurezza alimentare Stella Kyriakides, rientra tra gli obiettivi della strategia UE Farm to Fork che mira a rendere più sostenibile la produzione agroalimentare in Europa e a sensibilizzare anche i consumatori sulla qualità dei prodotti made in EU.

In questo quadro il codice di condotta andrebbe a delineare un percorso per il ruolo collettivo degli stakeholder di tutta la catena alimentare nella transizione verso un sistema alimentare dell'UE più responsabile e nel facilitare le scelte dei consumatori in direzione di diete sane e sostenibili.

Tutti gli attori che operano "tra l'azienda agricola e la tavola", comprese le imprese di trasformazione, gli operatori dei servizi di ristorazione e ospitalità e la grande distribuzione, sono quindi invitati a mostrare la via per aumentare la disponibilità e l'accessibilità anche a livello economico di opzioni alimentari salutari e sostenibili. Missione cui dovrebbero contribuire, secondo quanto previsto dalla strategia UE, anche nuove proposte in materia di etichettatura nutrizionale fronte-pacco e di indicazioni di origine o di provenienza.

Per approfondire: Cosa prevede la strategia Farm to Fork

Il codice, che dovrebbe essere pronto per la firma delle parti interessate nel giugno 2021, andrebbe a coprire tutti i principali aspetti della sostenibilità dei sistemi alimentari - economico, sociale e ambientale - riflettendo gli obiettivi e le ambizioni della strategia Farm to Fork e dell'European Green Deal.

L'iniziativa completa, fronte settore agroalimentare, il Green Consumption Pledge, l'impegno per un consumo verde che Bruxelles ha chiesto di assumere alle aziende di diversi settori per orientare le scelte di acquisto dei consumatori attraverso una maggiore trasparenza in merito all'impronta di carbonio e alla sostenibilità delle imprese.

Photo credit: Foto di Engin Akyurt da Pixabay 

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.