eCall per la sicurezza stradale: in caso di incidente l'auto chiama i soccorsi

Car accident - Foto di A333eCall è un dispositivo di sicurezza da installare negli autoveicoli, che in caso di incidente grave contatta automaticamente il 112 e trasmette le informazioni necessarie al servizio d'emergenza per intervenire. Il sistema, già approvato da 18 paesi europei, di cui 15 appartenenti all'Unione, ha ora ottenuto il favore di altri 5 stati, Belgio, Danimarca, Lussemburgo, Malta e Romania, che oggi hanno firmato un protocollo di intesa per promuoverne la diffusione durante una cerimonia svoltasi a Bruxelles.

Italiane l'invenzione della luce superfluida e del motore a batteri

 RicercatoriLuce superfluida e motore a batteri: sono made in Italy due importanti risultati nell’ambito della ricerca scientifica dall’applicazione potenzialmente rivoluzionaria, la prima per le telecomunicazioni, la seconda per le nanotecnologie. A riportarli è l’Istituto Nazionale di Fisica per la Materia (INFM). L’esistenza della luce superfluida è stata appena dimostrata a Parigi da una collaborazione tra l’INFM-CNR di Trento, l'Università di Paris 7, e l’Università Paris 6. La predizione di questa luce è tutta italiana, e risale solo a cinque anni fa grazie a un lavoro di Iacopo Carusotto (INFM-CNR di Trento) e Cristiano Ciuti (Paris 7) del 2004.

L'EcoEuropa alla guida della Green Revolution

 Copertina Libro EcoEuropaUna visione ottimistica che richiama alle responsabilità delle istituzioni europee nella lotta al cambiamento climatico e alla creazione di un mercato dell’energia più sicuro. A proporla è “EcoEuropa”, l’ultima fatica editoriale di Carlo Corazza, direttore della Rappresentanza della Commissione Europea a Milano, presentata lo scorso 5 ottobre nella cornice di Palazzo Clerici, sede dell'Istituto per gli Studi di Politica Internazionale. Un libro che per chiarezza e capacità di sintesi può diventare un’utile bussola per chi vuole orientarsi nella complessità delle politiche energetiche e ambientali.

Bucarest: ritorna il Summit Economic Forum

Bucarest - by Alessandra FloraLe aziende italiane hanno tempo fino al 10 settembre per inviare all’Ice la domanda di partecipazione alla dodicesima edizione del Summit Economic Forum organizzato della Central European Initiative, dalla Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo e dal governo romeno, che si terrà presso il Marriott Grand Hotel di Bucarest il 12 novembre 2009.

UE: il processo di riforma delle Scuole europee

EuropaIl Consiglio dei ministri dell'Istruzione riunito a Bruxelles ha invitato oggi gli Stati membri a dare massima diffusione al ciclo di studi della Scuola per l'Europa all'interno dei rispettivi ordinamenti scolastici, in attuazione della riforma avviata nel 2005 che permette alle scuole nazionali accreditate dal Consiglio superiore delle Scuole europee di offrire il programma europeo di studi e rilasciare il diploma di maturità europea.

Il futuro del fotovoltaico nelle nuove celle solari

Credit © European Communities, 2009Dal romanticismo alle nanotecnologie: è partito da Jena, in Turingia - patria di Novalis  e dello Sturm un Drang – il nuovo piano finanziato dall’Unione Europea per lo sviluppo delle nanotecnologie finalizzate alla creazione di celle solari potenti ed innovative. S'intitola ROD-SOL il progetto della durata di 36 mesi, dotato di un budget di 4 milioni di euro. Di questo plafond, ben 2,9 milioni confluiscono dal Settimo Programma Quadro 7° PQ, il programma di ricerca comunitario per il periodo dal 2007 al 2013.

Pagina 5 di 6

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.